“After Life”: c’è sempre vita dopo la morte

di Nunzia Pecorelli

La serie tv britannica “After life” è su Netflix ed è assolutamente da vedere. Il titolo stesso già permette di comprendere a pieno la trama della serie. La storia, infatti, pone al centro la figura del protagonista, Tony (interpretato da Ricky Gervais), giornalista di professione e alla prese con la sua vita, ultimamente spezzata da una terribile notizia. Una vera e propria tragedia si scaraventa nella sua quotidianità: la morte prematura della moglie a causa di una malattia. Tutto ciò che viene raccontato è una serie di vicissitudini che mostrano il comportamento adottato dall’ uomo dopo tale stravolgimento. Egli, infatti, decide di cambiare completamente atteggiamento, iniziando a fare e dire tutto ciò che vuole senza alcun freno. Inizia ad essere, dunque, una persona completamente diversa dotata inoltre di un carattere più freddo e burbero per contrastare il dolore nel suo animo. Spesso si adotta questo atteggiamento per sopperire alle sofferenze della vita, ci si crea una sorta di scudo difensivo quando si soffre. Importante, in questo contesto, sarà l’intervento da parte della cerchia esterna di amici di Tony che cercheranno di far riemergere nell’animo dell’uomo il senso di bontà.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00