Accade in ItaliaSpedizione punitiva al San Camillo: in 25 al Pronto Soccorso per picchiare una coppia

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News22 Settembre 20221 min

Attimi di follia al Pronto Soccorso del San Camillo di Roma. Alcuni giorni fa una coppia è stata letteralmente pestata da un gruppo di ben 25 persone arrivato in quella che è stata una vera a propria spedizione punitiva. Secondo quanto riportato da Fanpage, l’aggressione avrebbe avuto origine prima, nei pressi di un condominio di Largo Veratti quando due ragazzi avrebbero sorpreso due persone con fare losco ad armeggiare con un contatore. Scoperti, i due avrebbero aggredito la coppia mandandola in ospedale. Non contenti, i due aggressori si sarebbero recati anche al Pronto Soccorso dove la coppia era stata appena dimessa. La ragazza avrebbe ricevuto calci, pugni e tirate di capelli, mentre il ragazzo sarebbe stato pestato contemporaneamente da 5 persone. Secondo il quotidiano napoletano, i 25 verrebbero dal campo Rom di Vicolo Savino.

La spedizione punitiva, verificatasi ieri pomeriggio dopo una discussione in un condominio, che ha coinvolto gli operatori del Pronto Soccorso dell’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini è semplicemente folleha affermato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’AmatoMi sono recato all’Ospedale per esprimere la mia solidarietà e quella dell’intero Servizio Sanitario Regionale a tutto il personale. Ora basta, bisogna intervenire: chi compie questi gesti folli andrebbe sanzionato con un vero e proprio Daspo. Le operatrici e gli operatori sono stanchi di subire queste violenze fisiche e verbali gratuite“.
Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *