EsteriUna ragazza italiana è stata arrestata a Teheran: “Stava solo festeggiando il suo compleanno, aiutateci”

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News3 Ottobre 20221 min

Ci sarebbe anche una ragazza italiana tra le donne arrestate durante le proteste in Iran. Si tratta di Alessia Piperno, 30enne romana, a comunicarlo è stato il papà su Facebook. “Questa ragazza è Alessia Piperno, ed è mia figlia. È una viaggiatrice solitaria, gira il mondo per conoscere usi e costumi dei popoli. Si è sempre adeguata e rispettato le tradizioni e, in certi casi, gli obblighi, di ogni paese che ha visitato – ha affermato il papà – Erano 4 giorni che non avevamo sue notizie, dal giorno del suo 30 compleanno, il 28 settembre. Anche il suo ultimo accesso al cellulare riporta quella data. Poi arriva una chiamata. Era lei che piangendo ci avvisava che era in prigione. A Teheran. In Iran. Era stata arrestata dalla polizia insieme a dei suoi amici mentre si accingeva a festeggiare il suo compleanno. Sono state solo poche parole ma disperate. Chiedeva aiuto. Ancora non sappiamo niente, neanche il motivo della reclusione. Ci dicono che si stanno muovendo. E noi genitori, e il fratello David, non riusciamo a stare con le mani in mano. Non si può stare fermi quando un figlio ti dice ‘vi prego, aiutatemi’“.

Alessia è una viaggiatrice nata, ha vissuto anche in Australia, in Islanda, a Panama, in Nicaragua e stava attendendo di lasciare l’Iran dopo due mesi. Sui social ha un blog molto seguito, “travel.adventure.freedom“, in cui si definisce una viaggiatrice solitaria in viaggio dal 2016. Secondo quanto riferito dall’AdnKronos, la Farnesina avrebbe già preso in carico il caso e si starebbe muovendo.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Posts