Associazione mafiosa, droga e usura: scatta il blitz ad Aprilia, fermato anche il sindaco

di Redazione Zerottouno News

Un’inchiesta della DDA di Roma ha portato a eseguire 25 misure ad Aprila al termine di un’indagine in cui si ipotizzano anche i reati di scambio elettorale politico-mafioso e concorso esterno in associazione camorristica. Tra i fermati, infatti, c’è anche il sindaco Lanfranco Principi, finito agli arresti domiciliari. Dagli atti dell’inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia sono emersi anche presunti legami e condizionamenti fra i politici del territorio e alcune organizzazioni criminali locali di ‘ndrangheta

L’inchiesta ha scoperto l’esistenza di un’associazione mafiosa radicata nella cittadina in provincia di Latina e finalizzata alla consumazione di estorsioni, usura, reati contro la pubblica amministrazione e traffico di sostanze stupefacenti. I responsabili sarebbero esponenti malavitosi, principalmente della ‘ndrangheta ma anche di altre regioni, trapiantati nel Lazio da tempo. Questi clan esercitavano un potere intimidatorio arrivando anche a condizionare il voto elettorale. Tra gli indagati anche l’ex sindaco di Aprilia, Antonio Terra, e l’ex assessore ai lavori pubblici Luana Caporaso, quest’ultima anche candidata sindaca alle ultime elezioni. Entrambi gli indagati, ad oggi, sono consiglieri comunali del comune di Aprilia guidati dal sindaco. L’indagine è stata avviata nel 2018 e sono contestati reati che vanno dal traffico di sostanza stupefacente, estorsione aggravata, rapina fino a lesioni e minaccia, tutti commessi con l’obiettivo di imporsi sul territorio ed ottenere il sostentamento di affiliati detenuti.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00