Competizioni agli sgoccioli, destini incrociati e verdetti da definire. Campionati di Prima Categoria ancora in corso, play off di Seconda cominciati nel weekend, spareggi di Serie D e Promozione verso le ultime battute. Vediamo insieme i risultati delle squadre dell’agro nolano e baianese nei campionati dilettantistici.

Cominciamo dalla Serie D. Ennesima impresa della Sarnese de mister nolano Gianluca Esposito, dopo aver battuto in trasferta il Roccella i granata battono ai rigori anche il Castrovillari lontano dalle mura sarniche, confermando così ancora per un anno la loro permanenza in Serie D.

In Promozione si interrompe la cavalcata del Cicciano. I biancorossi si fermano in finale in casa dell’Eclanese (3-2 dopo i supplementari) e dicono addio al ritorno in Eccellenza.

In Prima Categoria il Casamarciano deve difendere il secondo posto nel girone C. Ad una giornata dal termine i granata restano a +2 sulla terza grazie alla vittoria per 2-0 contro il Taurano. I ragazzi del Vallo invece con questa sconfitta restano a -2 dalla salvezza; condannati già ai play out il Mandamento terzultimo (sconfitta per 3-0 in casa del San Marzano) e il Sirignano penultimo, nonostante la vittoria per 4-1 contro il San Michele Solofra. Nello stesso girone è salvo da un pezzo lo Sporting Domicella (2-2 in casa contro il Monteforte), il Carotenuto già campione perde 4-3 in casa del San Vincenzo Unitis, mentre nel girone A il Real San Gennarello pareggia 2-2 in casa della Stella Splendente Sant’Anastasia, sigillando così la salvezza.

In Seconda Categoria l’ultima giornata ha visto andare in scena la semifinale playoff tra Sparta San Gennaro e San Palino Calcio. In una bella cornice di pubblico i nolani riescono a restare in vantaggio di una rete in trasferta per più di un tempo, al giro di boa dell’ora di gioco però alcuni episodi ribaltano la partita. Nel giro di due minuti un’espulsione e un autogol abbattono i bianconeri, che riescono tuttavia a portare il pari fino ai supplementari; i nolani sono chiamati all’impresa ma i padroni di casa sono cinici a sfruttare un’indecisione difensiva e a passare in vantaggio, per poi chiudere il match nel secondo tempo supplementare e battere definitivamente un San Paolino rimasto in 9 per un’altra espulsione per doppio giallo. Lo sparta ora dovrà incontrare in finale il Real Pago domenica prossima, gli irpini avranno il vantaggio di giocare in casa.

Chiudiamo con la Terza Categoria. Nel girone E la Polisportiva Carbonarese ha vinto il campionato, mentre Sperone e Marzano dovranno giocarsela ai play off. Domenica 28 è la data scelta per la semifinale, lo Sperone giocherà in casa e beneficerà del doppio risultato nei 120 minuti.

Anche per questa giornata è tutto, appuntamento alla prossima settimana e buon calcio a tutti.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00