Pomigliano, Ruotolo: “Pressione camorristica contro i vigili urbani”

di Redazione Zerottouno News

C’è un clima pesante a Pomigliano d’Arco dopo l’emissione da parte del Prefetto di Napoli delle interdittive antimafia che hanno raggiunto le quattro ditte di pompe funebri della città. A notificare i provvedimenti e farli osservare sono stati gli agenti della polizia municipale diretti dal comandante Luigi Maiello. E proprio verso il Comando dei vigili urbani, già in passato oggetto di pesanti ritorsioni come l’incendio la notte di Capodanno di alcune auto di servizio, c’è una preoccupante e crescente pressione. Esprimo solidarietà al comandante Maiello e alle donne e agli uomini della polizia municipale di Pomigliano d’Arco che tra tante difficoltà svolgono con abnegazione i propri compiti“. Lo dichiara in una nota il senatore Sandro Ruotolo.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00