CronacaNapoliLe mani della camorra su San Giovanni a Teduccio: cittadini sfrattati per occupare le case per le piazze di spaccio

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News30 Novembre 20211 min

Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 26 persone gravemente indiziate di partecipazione ad associazione di tipo mafioso e di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, e taluni di essi altresì di omicidio, detenzione e porto di armi da sparo ed estorsione. Le indagini hanno ricostruito gli attuali equilibri criminali sul territorio di San Giovanni a Teduccio, caratterizzato da numerosi fatti di sangue causati dalla faida, in atto nel 2018, tra diverse famiglie di camorra che si contendono il controllo esclusivo della città di Napoli e provincia. Inoltre, uno dei clan più attivi costringeva interi nuclei familiari ad abbandonare le proprie abitazioni in modo da garantire ai membri ed affiliati il controllo militare del Rione Bronx e la gestione di tutte le attività illecite, in particolare estorsioni e controllo delle piazze di spaccio.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *