AmbienteNews NolaNola: installati 3 campionatori ARPAC per il monitoraggio dell’inquinamento

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News15 Giugno 20211 min

L’ARPAC ha iniziato la campagna di monitoraggio a Nola con tre campionatori Skypost posizionati preso l’istituto Bruno Fiore. Con i tre campionatori saranno effettuate le gravimetriche sulle polveri totali, sulle PM 10 e sulle PM 2,5 oltre alla determinazione dei metalli e la speciazione anionica. La notizia è stata diffusa dall’Assessore all’Ambiente Francesco Pizzella:

Grazie all’impegno del tavolo dei comuni ed alla determinazione dell’onorevole Massimiliano Manfredi vice presidente della commissione regionale Ambiente arrivano i primi risultati in termini di ricerca scientifica volta alla conoscenza delle cause dell’inquinamento ambientale dell’area Nolana. Il nostro impegno per la salvaguardia della nostra salute.

Da anni i dati della qualità dell’aria a Nola e nei comuni limitrofi sono preoccupanti. Nel solo novembre 2020 la centralina ARPAC di San Vitaliano, la più importante per l’Agro Nolano, ha rilevato il superamento dei valori soglia delle polveri sottili per ben 10 volte consecutivamente. Un’emergenza che deve essere affrontata con ogni mezzo e prima che peggiori.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *