“Cesare campione d’Italia”: la bellissima storia dietro lo striscione al Maradona

di Redazione Zerottouno News

Cesare campione d’Italia“. E’ questo lo striscione enigmatico che campeggia in Curva A nel momento in cui il Napoli ritorna in patria da campione d’Italia. La storia alle spalle di questo striscione è commovente. Cesare è un tifosissimo del Napoli che l’anno scorso chiama in diretta a Radio Kiss Kiss parlando con Carlo Alvino. Con la voce rotta dalle lacrime fa una richiesta: “Carlè, io ho avuto 9 infarti, sono andato 16 volte in sala operatoria, per favore, tu che puoi, parla con Aurelio De Laurentiis, digli che devono vincere questo scudetto, non me ne posso andare prima di vedere la vittoria“. Cesare si riferiva alla stagione 2021-2022 in cui il Napoli fino a poche giornate dal termine stava contendendo la vittoria finale con le due milanesi (lo Scudetto sarebbe poi andato al Milan, ndr). A distanza di un anni quella commovente telefonata è rimasta nei cuori dei napoletani che si sono chiesti: dov’è Cesare? E’ vivo? Per la gioia di tutti Cesare è vivo ed ha telefonato nuovamente a Radio Kiss Kiss per comunicare a tutti il suo stato di salute. “Ce l’ho fatta Carlè, ho visto lo Scudetto, è mio e guai a chi me lo toglie“. Buona vita, Cesare, ti auguriamo di vederne tanti altri.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00