PoliticaDe Luca: “Servono controlli rigorosissimi, eviterei feste di Capodanno in piazza”

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News26 Novembre 20212 min

Nella Conferenza Stato-Regioni di qualche giorno fa l’ho detto chiaramente, ci dobbiamo convincere che se in Italia non mettiamo in piedi un piano di controlli rigorosissimo, le misure di sicurezza che prendiamo rischiano di rimanere sulla carta. E rischiamo di fare la fine dell’Austria che due settimane fa ha deciso di avere misure differenziate per i non vaccinati. Poi si sono accorti, in Austria, che era complicato fare i controlli e quindi hanno deciso di chiudere tutto il paese, danneggiando anche i vaccinati. Dunque, se non mettiamo in piedi un sistema di controlli efficace, rischiamo di fare la fine dell’Austria. Dopodiché diverrà inevitabile chiudere tutto. Questa a me pare francamente una cosa intollerabile e che dobbiamo evitare ad ogni costo“. Ad affermarlo è stato il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, durante la sua ultima diretta Facebook.

Mi auguro che questa volta il nostro Governo metta in piedi un sistema di controlli rigorosissimo – ha continuato – Personalmente ho proposto anche l’introduzione di sanzioni pecuniarie: per chi non indossa la mascherina nei luoghi di assembramento, 100 euro di multa. Per chi frequenta luoghi dove è necessario il green pass senza esserne provvisto, 1000 euro di multa. Si fa così se si vuole fare seriamente. È evidente che non avremo mai la possibilità di controllare tutto e tutti, però se adottiamo misure esemplari, prima di trasgredire ci penseranno due volte“.
Se la situazione resta questa, reggiamo ma per reggere dobbiamo essere rigorosi, qui più che in altre regioni d’Italia – ha tuonato il presidente – Ieri i positivi erano 900, tasso di contagiosità del 5.7%, sempre ieri 28mila vaccinazioni, c’è una ripresa delle vaccinazioni gran parte dei 900 positivi sono asintomatici, altri lievi sintomi, soltanto i non vaccinati hanno problemi seri. Abbiamo vissuto situazioni abbastanza bizzarre: per settimane e settimane ci sono stati cortei irresponsabili di persone non vaccinate senza mascherina, hanno prodotto danni incalcolabili. Eppure, quando interveniva la polizia con gli idranti, apriti cielo. Hanno bagnato i manifestanti e si sono presi il raffreddore. Magari la prossima volta meglio usare degli idranti a secco come in lavanderia, così non roviniamo la messa in piega di nessuno“.
Non so se è il caso di fare feste in piazza a fine anno, io le eviterei – ha concluso il governatore – Cosa vuoi controllare in una festa del genere? Ed è un peccato bruciare i risultati importanti di tranquillità magari per una grande festa o evento“.
Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *