Il Girone dello SportNews NolaIl Nola va in ritiro, il Nola York sceglie il mister, parte anche il CAP: il punto sullo sport nolano

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News1 Agosto 20223 min

Continua la campagna di rafforzamento del Nola Calcio. In settimana i bianconeri hanno ufficializzato tre colpi di assoluto spessore: prima Fabio Oggiano, esterno d’attacco classe 1987 proveniente dalla Gelbison, poi Francesco Tricarico, portiere classe 2002 proveniente dall’Audace Cerignola, e infine Sergio Gonzalez Perez, centrocampista spagnolo classe ’98 proveniente dalla Reggio Mediterranea (Eccellenza Calabria).

Nola in procinto di iniziare il ritiro a Caposele (Avellino) dal 1 al 13 agosto, dove si disputeranno anche quattro amichevoli utili a far mettere ulteriore benzina prima degli impegni ufficiali di stagione. Le casacche bianconere scenderanno in campo il 4 agosto contro il Real Caposele (Terza Categoria Avellino), il 7 contro il Nusco (Prima Categoria), il 10 contro l’Acerrana per poi concludere il 13 contro il Lioni (quest’ultime squadre entrambe di Eccellenza). Calcio d’inizio, per tutti gli incontri, fissato alle 17:30.

Prosegue la costruzione della squadra anche per il Nola York City per la prossima stagione di Prima Categoria. I Bruniani del presidente Donnarumma, dopo il colpo Montagnolo, hanno ufficializzato i rinnovi dell’attaccante classe ’97 Luca Ottieri, del centrocampista classe ’98 Francesco Lanzaro, del difensore classe ’94 Cesare Paura e del centrocampista classe ’95 Mario Franzese, oltre all’acquisizione dell’attaccante classe ’97 Giuseppe Romano proveniente dal Scisciano.
E sono proprio Paura e Franzese ad esprimere la loro gioia per la conferma.Sono felicissimo di aver rinnovato – dichiara Paura – non è mai stata messa in dubbio da parte mia l’idea di voler far parte di questa squadra e riparto con tanta voglia di fare. Voglio ringraziare tutti, dal presidente alla dirigenza, più che una squadra siamo diventati una famiglia. Lavoriamo per far essere pronti in vista del debutto in Prima Categoria, dobbiamo e vogliamo fare bene in questa realtà che sarà nuova per molti compagni di squadra. Ora ci godremo qualche altra settimana di relax e poi ripartiremo carichi e ancora più motivati“. Gli fa eco Franzese: “Sono molto felice di restare a Nola, la mia città e continuare questo progetto con i miei compagni. Più che una squadra siamo una famiglia e con costanza, determinazione e attaccamento sono sicuro che raggiungeremo i nostri obiettivi come abbiamo fatto lo scorso anno“.
Nola York che lavora in parallelo anche per lo staff tecnico – dirigenziale, con l’annuncio di Giuseppe Della Marca come mister (un passato da calciatore con le maglie di Nola, Mariglianese, Palmese e Cervinara su tutte) e della nomina di Giuseppe Mazzocchi come vice presidente. Lo stesso Mazzocchi esprime tutta la sua soddisfazione al riguardo: “Ho la fortuna, oltre che il privilegio e il piacere, di far parte di una società dove ognuno rispetta i ruoli altrui ma che è anche un gruppo compatto di amici. Anche se qualche volta sarò fuori per lavoro, non vedo l’ora che inizi il campionato. Il nostro obiettivo sarà quello di una salvezza tranquilla e di fare una bella figura. Il direttore Vitalone è già all’opera per creare una squadra forte sia come calciatori ma, soprattutto, come uomini“.
Per il mondo della palla a spicchi ufficializzata, dalla F.I.P. Campania, l’iscrizione del C.A.P. Nola Basket al prossimo campionato di serie C Silver. Sono sedici le aventi diritto e oltre al C.A.P. Nola ci sono: Polisportiva Agropoli, Basket Mugnano, Cestistica Ischia, C.S. Secondigliano, Pallacanestro Cercola, Basket Parete, Sporting Portici, Portici 2000, Virtus Curti 04, San Michele Maddaloni, Cava dei Tirreni Basketball, Napoli Basket Academy, Step Back Caiazzo, Cestistica Sarnese e Basket Potenza. Gironi e calendari che saranno stabiliti più in avanti dalla Federazione.
Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *