EventiMondo LavoroNapoletanoCentro polifunzionale Inside Hub: connubio tra lavoro e cultura

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News4 Ottobre 202213 min

Il giorno 6 Ottobre 2022 sarà inaugurato INSIDE HUB, il primo centro polifunzionale fondato dalla Dottoressa Anastasia Buglione, una giovane imprenditrice, che vuole sfidare i problemi del territorio in cui versa la provincia di Napoli. La Dottoressa Anastasia Buglione ha puntato sui giovani professionisti dando a tutti l’occasione di far parte di un progetto in un momento storico in cui i giovani non trovano lavoro, attraverso l’unica arma realmente efficace che esiste: la CULTURA.

lnside Hub è vicino ai cittadini attraverso figure esperte; lnside Hub è vicino agli studenti, con un’aula studio sempre aperta H24, con uno spazio tecnologico e super innovativo, è possibile studiare e confrontarsi con professionisti del settore; lnside Hub è vicino allinformazione, nel centro sarà presente un giornale, per trattare di tematiche sociali e ambientali, problemi che affliggono i giovani di oggi come il lavoro, la scuola e tante altro.

lnside Hub è vicino alle donne, con l‘Associazione Donne al Centro, che si pone l’obiettivo di migliorare la vita delle donne nel contesto sociale operando come catalizzatore di un processo di cambiamento che elimini definitivamente violenza e discriminazione ai danni delle donne; ciò promuovendo azioni nel breve, medio e lungo periodo atte a valorizzare il ruolo della donna nel contesto sociale, professionale e famigliare fino alla completa e generale presa di coscienza e messa in pratica della complementarietà di genere, quale ricchezza dei popoli.

All’inaugurazione saranno presenti varie autorità: il Sindaco di Nola Carlo Buonauro per il taglio del nastro insieme alla fondatrice Anastasia Buglione, il Consigliere Regionale Massimiliano Manfredi, Giuseppe Sommese il consigliere più giovane della prima commissione regionale del consiglio della Campania e Pasquale Sommese.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *