Amministrazione PoliticaPolitica LocaleCampania: approvato un emendamento per la sburocratizzazione in materia di edilizia

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News9 Agosto 20221 min

Nel Consiglio Regionale campano è stata approvata la legge “Disposizioni in materia di semplificazione edilizia, di rigenerazione urbana e per la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente“. Il testo di legge era stato approvato in Giunta regionale con Delibera n. 314 del 21 giugno 2022 e dopo le necessarie verifiche degli emendamenti nella IV Commissione Consiliare Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti, è approdato in Consiglio regionale. Si tratta di una legge che rende stabili alcuni effetti della vecchia legge “Piano Casa sempre prorogata negli ultimi anni, con la possibilità di realizzare una serie di interventi di recupero e rigenerazione urbana senza incidere su ulteriore consumo di suolo. Il provvedimento, composto di sette articoli, è diretto ad introdurre in Regione Campania disposizioni di semplificazione amministrativa in materia edilizia e una disciplina stabile orientata a ridurre il consumo del suolo, promuovendo interventi di rigenerazione urbana e di riqualificazione del patrimonio edilizio esistente in luogo di creazione di nuovo edificato.

il consigliere regionale della Campania Francesco Iovino

Anche grazie all’impulso ricevuto del Sindaco di Casoria, Raffaele Bene, abbiamo predisposto un emendamento, approvato poi in Consiglio Regionale, sulla legge che riguarda edilizia e rigenerazione urbanaha affermato Francesco Iovino, consigliere regionale in quota Italia Viva ed uno dei promotoriRiusciremo così a semplificare ed a sburocratizzare i Comuni, in materia di PNRR. Il lavoro di squadra ci piace“.
Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *