SportItalia regina di Atletica: ora i record europei di 100 e 200 piani sono italiani

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News2 Agosto 20211 min
Nel vecchio continente la velocità parla solo italiano“. Fa festa il CONI annunciando quello che da poco era sotto gli occhi di tutti: i record europei dei 100 e dei 200 metri sono entrambi italiani ora. Con 9’80” Marcell Jacobs nei 100 metri piani diventa l’uomo più veloce del mondo ad essere in attività e si tiene stretto il record europeo, con 19’72” Pietro Mennea resta invece il detentore del record europeo nei 200m piani.
E se Jacobs ha fatto la storia segnando nei record italiani, nell’ordine, l’accesso per la prima volta di un Azzurro nella finale dei 100m e poi la medaglia d’oro, il record de La Freccia del Sud resiste da decenni. Campione olimpico dei 200 metri piani a Mosca 1980, Mennea è stato il primatista mondiale della specialità dal 1979 al 1996 con il tempo di 19″72 ed oggi, dopo più di 40 anni, nessuno ha ancora battuto il suo record europeo. Mennea ha detenuto inoltre, dal 1979 al 2018, il record italiano dei 100 metri piani con il tempo di 10″01 ed è l’unico duecentista della storia che si sia qualificato per quattro finali olimpiche consecutive (dal 1972 al 1984). Il grande Mennea ora non c’è più ma chissa che il 26enne Jacobs non possa fare ancora tante grandi cose. Per ora l’Italia entra nella storia e ci resta.
Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *