Politica LocaleLavoratori stagionali, senatore Ruotolo: “Estendere tutele e garantire reddito e diritti”

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News21 Settembre 20221 min

“Sorrento, Meta, Vico Equense, Sant’Agnello, Massa Lubrense, tanti incontri nella Penisola sorrentina dove emerge dirompente il tema del mercato del lavoro che ruota attorno al turismo e alla ristorazione. Un’emergenza, soprattutto alla luce del caro bollette, dell’aumento dei beni di consumo e dell’inflazione, che dev’essere affrontata dal Governo in modo diverso garantendo salari dignitosi e garanzie a lavoratori e famiglie. Mi riferisco al problema che diventa dramma del reddito nell’affollato comparto degli stagionali legati al turismo e all’indotto.La N.A.S.P.I. cioè la Nuova Assicurazione Sociale per l’impiego dev’essere rivista con urgenza, se si lavorano 6 mesi si hanno diritto a solo 3 mesi di disoccupazione. E gli altri mesi? E i contributi pensionistici?. Niente. Bisogna superare la precarizzazione che in aree come Massa Lubrense  raggiunge livelli record. Ecco perché la Naspi va modificata e va rimodulata per garantire il reddito sui 12 mesi e i diritti come l’assistenza sanitaria”. Lo afferma in una nota il senatore Sandro Ruotolo, candidato del campo democratico e progressista alla Camera dei deputati nel collegio uninominale Campania 1 – U07 di Torre del Greco. “Occorre aprire un tavolo con i ministeri per affrontare il tema del mercato del lavoro e delle tutele – sottolinea Ruotolo – con la pandemia si sono adottate misure straordinarie per tamponare le emergenze oggi bisogna intervenire con provvedimenti di modifica perchè non è giusto che migliaia di lavoratori e le loro famiglie del comparto degli stagionali siano privati dei diritti e delle certezze per il futuro”.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *