Luglio, impazza l’estate: ecco i migliori eventi del mese tra Napoli e Avellino

di Annachiara De Fazio

Luglio è il settimo mese dell’anno ed il più ricco di grandi iniziative che riempiranno questa magnifica estate. Vediamo assieme le tante iniziative di questo mese. Partiamo dall’area Napoletana.

Torna la rassegna estiva dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte aperta al grande pubblico. Tre serate, ovvero 4, 11 e 17 luglio per presentare temi di natura scientifica in un ambiente informale e stimolare curiosità e comunicazione gustando un aperitivo e osservando il cielo. Quale luogo migliore se non l’osservatorio di Capodimonte dove si fondono ricerca scientifica e tecnologica di punto, luogo di condivisione di altri temi di studio di grande interesse e dove si gode una vista straordinaria sulla città e verso il cielo, sorseggiando un fresco aperitivo sulle terrazze dell’Osservatorio davanti al panorama della città e del golfo di Napoli. Iniziativa curata dall’Osservatorio Astronomico di Capodimonte in collaborazione con Royal District e Unione Astrofili Napoletani.

Appuntamenti speciali anche con l’arte. Infatti, i musei napoletani saranno aperti per l’intera giornata di domenica 7 luglio 2024 gratuitamente. Tra questi: Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento, Certosa e Museo di San Martino, Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Museo e Real Bosco di Capodimonte, Museo della ceramica Duca di Martina in Villa Floridiana, Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes e Museo delle Carrozze e Palazzo Reale di Napoli.

Tanti gli eventi però anche nell’area Avellinese. Il 4 luglio 2024, presso la piazzetta della Libreria Mondadori di Avellino, la presentazione del libro “Agata del vento” della scrittrice Francesca Maccani. L’autrice illustrerà il suo libro composto da una storia piena di suggestioni ed emozioni. Ci sarà una parte dedicata all’interazione con la scrittrice e si potrà dialogare sul suo percorso di scrittrice e sul suo processo creativo. Il romanzo ha come protagonista Agra, una donna straordinaria che accetta le sfide della vita con grande forza e coraggio. La scrittrice ci riporta nel suggestivo paesaggio delle isole Eolie coinvolgendo anche passione, amore e coraggio per uscirne determinata e creare la propria strada.

Dal 6 luglio 2024 tornano, presso l’Anfiteatro di Avella, gli appuntamenti di “I Racconti di Dioniso, la rassegna di eventi dedicata al teatro greco-romano. Racconti emozionanti che portano il pubblico indietro nel tempo, per far rivivere momenti emozionanti di vita riguardanti le vittime dell’eruzione. Un percorso tra usi e costumi degli antichi romani accompagnati da suoni musicali iconici e reagivi con grande attualizzazione. In seguito ci sarà un gustoso aperitivo e poi la possibilità di una visita guidata al Museo Immersivo e Archeologico di Avella “MIA” a cura di Avellarte.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00