Napoli: madre e figlio aggrediscono personale medico e danneggiano pronto soccorso del Loreto Mare

di Redazione Zerottouno News
L'ingresso del Pronto Soccorso dell'ospedale ''Loreto Mare'' di Napoli, in una foto d'archivio. ANSA / CIRO FUSCO

La violenza negli ospedali napoletani non tende a placarsi e l’ultimo episodio di aggressione al personale medico da parte dei parenti di un ammalato è avvenuto lo scorso Venerdì al Loreto Mare. Spazientiti dall’attesa per una visita ortopedica, una donna di 60 anni e suo figlio di 35 hanno aggredito alcuni operatori sanitari di turno e un vigilantes distruggendo parte del pronto soccorso e scagliando contro il personale un computer e una stampante. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che, dopo aver raccolto diverse testimonianze, hanno denunciato i due per interruzione di pubblico servizio, danneggiamento aggravato e lesioni personali.

di Vincenzo Persico

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00