“Una ciocca di capelli per le donne iraniane”: l’iniziativa di solidarietà della Federico II

di Redazione Zerottouno News

Il Dipartimento di Scienze Politiche della Federico II di Napoli si unisce alle proteste in segno di solidarietà alle donne iraniane che si stanno battendo apertamente contro la gestione patriarcale dell’Ayatollah Ali Khamenei. L’onda di sdegno e le manifestazioni in seguito all’uccisione della studentessa curda, Masha Amini, si stanno diffondendo rapidamente nel mondo, varcando i confini della Repubblica Islamica, dittatura istauratasi nel Paese da oltre quarant’anni. “Strumentalizzando la religione al fine di conservare un clima di terrore, libertà di espressione e di associazione e diritti fondamentali sono repressi con la forza nel Paese mediorientale ormai da lungo tempo – si legge nella nota del Dipartimento – La morte di Masha si è trasformata rapidamente in simbolo di coraggio e di protesta per il popolo iraniano. Dona anche tu una ciocca di capelli per Masha e tutte le donne iraniane“. Saranno presenti all’evento Ghazal Afshar, esule iraniana, attivista per i diritti umani e membro dell’associazione dei Giovani Iraniani Residenti in Italia e la giornalista Désirée Klain, esperta di Medio Oriente. Appuntamento mercoledì 19 ottobre nel cortile del Chiostro dei Santi Marcellino e Festo a partire dalle ore 11.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00