CronacaNapoliNapoli: tenta il suicidio gettandosi sui binari, il treno gli trancia le braccia

Tragedia sfiorata ieri pomeriggio a Napoli alla stazione Garibaldi della Circumvesuviana, dove un uomo ha tentato il suicidio gettandosi sui binari. Un 40enne di origine magrebina residente a Cercola, stando al racconto dei tanti testimoni presenti, si è lasciato cadere mentre un treno in transito attraversava la stazione. L’impatto è stato inevitabile ed a nulla è valso il tentativo del macchinista di fermare il convoglio. L’uomo è stato immediatamente soccorso da alcuni vigilantes e militari che presidiavano la stazione e poi dai vigili del fuoco che sono riusciti a tirarlo fuori dal treno. Le condizioni dell’uomo sono risultate subito molto gravi poiché a seguito dell’impatto entrambe le braccia sono state tranciate, una delle quali è rimasta sotto il treno. Un’ambulanza lo ha poi trasportato in ospedale.

di Vincenzo Persico

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *