Arte e spettacolo: a Nola torna “Teatro in mostra al Museo”

di Redazione Zerottouno News

Mettere insieme cultura, spettacolo, e arte. Sarà ancora questo il filo conduttore della rassegna Teatro in mostra al Museo giunta alla sua sesta edizione. L’ormai canonico appuntamento settembrino di fine estate andrà in scena, come sempre, nella corte interna del Museo storico archeologico di Nola e si svilupperà su due settimane, in particolare nei giorni 15, 17, 21, 22, e 24 settembre. Gli spettacoli avranno inizio alle 20:30. Nella città di Giordano Bruno, da secoli culla di un folclore straordinario, quello della Festa dei Gigli, oggi patrimonio dell’umanità, ritorna un evento teatrale che pone al centro degli appassionati compagnie di grande valore che spaziano dal teatro sperimentale a quello classico seppur in una originale chiave interpretativa.

Cinque straordinarie serate di teatro e di cultura – dichiara Antonio Esposito Pipariello, direttore artistico della rassegna – in collaborazione con l’amministrazione Comunale nell’ambito di “Settembre, arte e cultura 2023” ed il Museo Archeologico di Nola – grazie alla disponibilità del direttore Giacomo Franzese – con il patrocinio della Proloco Città d’arte, FITA (Federazione Italiana Teatro Amatoriale), FIDAPA sezione di Nola, M.U.S.A. ed AD2 Comunicazione che si occuperà della conduzione delle serate. Un grazie a tutti coloro che da anni sostengono questa iniziativa ed agli amici sponsor che credono in questo progetto che cresce di anno in anno“.

Si comincia venerdì 15 Settembre con il pluripremiato spettacolo Burqa di Rojo Mirisciotti portato in scena dalla compagnia “Camomilla a Colazione di Visciano per la regia di Felice D’Onofrio; domenica 17 settembre è la volta di un grande classico del maestro Eduardo De Filippo: “Ditegli sempre di sì” con la compagnia “A’ Fenesta d’a Torre” di Torre Annunziata; giovedì 21 settembre invece “L’ultimo scugnizzo” di Raffaele Viviani emozionerà grazie alla magistrale interpretazione degli attori della compagnia “30Allora” di Casagiove; venerdì 22 settembre assisteremo ad una pietra miliare del teatro partenopeo “Donna Chiarina pronto soccorso” di Gaetano di Maio, con la navigata compagnia “Zerottantuno” di Napoli.

Infine gran serata finale – domenica 24 settembre – con il comicissimo spettacolo “Vieni avanti Cretinocon gli attori Giovanni Allocca ed Enzo Varone che precederà la cerimonia di premiazione nell’ambito del Premio Salvatore Esposito Pipariello.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00