Pasquale Sommese (NCD) indagato per turbativa d’asta

di Redazione Zerottouno News
SONY DSC

Sono 18 gli ordini di perquisizione scattati per altrettanti esponenti politici campani, soprattutto nella provincia di Caserta. Tra questi figura anche Pasquale Sommese, ex assessore Regionale al Turismo con l’amministrazione Caldoro. Sommese, consigliere regionale NCD, sarebbe stato indagato per turbativa d’asta in un appalto bandito a Cicciano. Tuttavia al consigliere regionale, come riporta il Corriere del Mezzogiorno, non viene contestata l’aggravante di aver agito per agevolare clan camorristici, in particolare quelli guidati da Zagaria e Schiavone.

Più pesanti invece sono le accuse per altri esponenti di spicco della politica comunale e regionale. Nell’inchiesta sul rapporto tra i clan e gli appalti, portata avanti dalla DDA di Napoli, risaltano infatti gli arresti dell’ex sindaco di Caserta Pio Del Gaudio, accusato anche di aver ricevuto sovvenzionamenti per la campagna elettorale da un imprenditore colluso, e dell’onorevole Tommaso Barbato, accusato dalla DDA di essere un elemento cruciale di una rete di appalti illegali su dei lavori idrici e di avere legami forti con il clan Zagaria.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00