Paura a Napoli: crolla manto stradale in zona Colli Aminei

di Redazione Zerottouno News

Attimi di paura quelli vissuti dai cittadini nella zona dei Colli Aminei a Napoli nel giorno di Santo Stefano. In uno stabile di via Nicolardi 2, infatti, sono comparse delle crepe e si è aperta una voragine stradale; l’area non è nuova a questi eventi e numerosi sono stati gli interventi negli ultimi mesi per crolli simili. Le cause sembrano ricondurre ad un’infiltrazione d’acqua e in attesa del parere degli esperti si è reso necessario lo sgombero di 36 famiglie per evitare rischi inutili; è stato inoltre chiuso l’incrocio tra via Nicolardi e viale Colli Aminei, mentre è stato ripristinato il trasporto pubblico inizialmente sospeso.
L’ANM rende noti i nuovi percorsi temporanei di alcune linee:
– la linea R4 potrà passare per viale delle Porcellane e sbucare su viale Farnese per poi scendere lungo i Colli Aminei,
– C40 e 540 provenienti da Garibaldi, giunte in piazzale Cardarelli proseguono per via Bernardo Cavallino, Fontana, Piazza Muzii, Via Cortese, via Stasi, via Niutta, v. G. Gigante, ingresso tangenziale Arenella e proprio percorso,
– C66 sposta capolinea in via Nicolini, normale percorso fino al cantiere di V.le Colli Aminei/V.Nicolardi, inversione come R4 e proprio percorso per V.Nicolini.
E’ stato infine istituito un bus-navetta, che parte da piazzale Cardarelli e giunge sino al punto di interruzione di viale Colli Aminei (e viceversa).
Fortunatamente le ripercussioni sono contenute per il periodo festivo che vede diminuire il traffico nella zona, ma si teme l’effetto caos qualora il problema dovesse protrarsi fino all’inizio delle scuole.
Tanta la rabbia, la paura e le domande dei cittadini stanchi delle stesse problematiche che affliggono da tempo tutta l’area. A presentarsi sul posto ci ha pensato lo stesso sindaco Luigi De Magistris che ieri ha rassicurato gli abitanti dello stabile sul massimo impegno del Comune e sulla velocità dei relativi accertamenti; si è inoltre tenuto un tavolo tecnico composto dal primo cittadino, l’assessore Borriello, l’ingegnere Clemente Esposito, Maurizio Montalto direttore tecnico dell’Abc, il comandante dei vigili Ciro Esposito e i tecnici della protezione civile per fare il punto della situazione e capire come intervenire.

di Vincenzo Persico

[Foto “ilSudOnline”]

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00