Il Pomigliano resta in Serie A Femminile: battuta la Lazio

di Redazione Zerottouno News

Il Pomigliano perde il ritorno dello spareggio per la retrocessione in Serie B femminile ma resta in massima serie. I granata, sul campo di Palma Campania, affrontavano la Lazio, seconde in classifica in Serie B, dopo la vittoria a Roma. Ultima gara stagionale in un pomeriggio caldissimo raffreddato da una tiepida brezza che regala sensazioni di freschezza annullate da un sintetico rovente. Temperature altissime per una gara di ritorno che parte dallo 0-2 di Formello, dalla doppietta di Ana Lucia Martinez che ha messo il Pomigliano in vantaggio sulla Lazio che sarà costretta a fare la partita. Confermata la stessa formazione della sfida di sabato. Un 4-3-1-2 che affida il suo terminale di attacco al due Corelli-Martinez. In difesa Apicella preferita a Passeri, poi tutto confermato nelle due linee di difesa e centrocampo. Nelle biancocelesti rientra dalla squalifica Noemi Visentin affiancando in attacco Giusy Moraca.

La gara si sblocca al 43′ con la Lazio che in vantaggio: iniziativa sulla sinistra di Toniolo, cross al centro, incertezza di Cetinija e tocco sfortunato di Golob per un’autorete che rilancia le speranze laziali. La reazione del Pomigliano è tutta in una conclusione di Ferrario terminata sul fondo. Tre minuti di recupero e poi riposo. Al rientro in campo Passeri subentra proprio a Golob. Il Pomigliano riparte con determinazione offensiva e resiste. Il cuore della Lazio alla fine non basta. Al triplice fischio parte la festa granata. Una salvezza ottenuta con merito dopo aver sprecato tanto nel corso della stagione. Pomigliano ancora in serie A alla sua seconda stagione in massima serie.

IL TABELLINO

POMIGLIANO: Cetinja, Apicella, Fusini, Corelli (50’ Bragonzi), Gallazzi (81’ Battelani), Sena (50’ Rabot), Rizza, Martinez (88’ Novellino), Di Giammarino, Golob (46’ Passeri), Ferrario. A disp.: Fierro, Rocco, Sangare’, Caiazzo. All.: Carlo Sanchez.

LAZIO: Guidi, Eriksen, Kakampouki, Fuhlendorff, Castiello (75’ Palombi), Toniolo, Pittaccio (88’ Pezzotti), Varriale, Moraca, Condon (65’ Colombo), Visentin A disp.: Natalucci, Pezzotti, Groff, Falloni, Jansen, Giuliano, Proietti. All.: Gianluca Grassadonia.

Arbitro: Marco Emmanuele di Pisa
Assistenti: Costin Del Santo Spataru di Siena, Simone Piazzini di Prato.
Quarto uomo: Antonio Di Reda di Molfetta

Reti: 43’ Autorete Golob (P)
Note: Terreno di gioco in erba sintetica. Recupero: 3’ pt  6’ st. Angoli 8-0.
Ammonite: 19’ Moraca (L), 62’ Castiello (L)

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00