Il prefetto di Napoli al Consiglio comunale di Nola: “Buona Festa dei Gigli”

di Redazione Zerottouno News

Il Prefetto di Napoli, Michele di Bari, ha fatto visita al Comune di Nola durante la seduta del Consiglio Comunale. “La mia visita – ha detto – cade in un periodo molto bello per la città. Ho imparato a conoscere la Festa dei Gigli attraverso le riunioni che si sono svolte in Prefettura: si tratta di un evento che dice molto sull’idillio attraverso il quale la comunità manifesta la grande passione per la tradizione secolare. Domenica prossima sarò di nuovo qui a Nola per assistere all’evento , ma intanto buona Festa dei Gigli”.

Accolto dal sindaco Carlo Buonauro, dal presidente del Consiglio Comunale Francesco Pizzella e dai componenti dell’assise locale, il Prefetto si è soffermato su Giordano Bruno, il filosofo nolano morto sul rogo di Campo de’ Fiori a Roma: “Giordano Bruno è il simbolo della libertà di pensiero, della libertà di pensare in maniera avulsa dal sentire comune: ha avuto una propria idea, non sempre è stato compreso ; resta non compreso neanche oggi”, ha detto rivolgendosi ai consiglieri comunali che ha poi esortato a lavorare tutti nella direzione del perseguimento del bene della comunità.

Il vostro scopo – ha sottolineato – è di migliorare la qualità della vita delle persone non solo da un punto di vista fisico, ma anche sociale, guardando con attenzione alle nuove generazioni ed ai loro problemi ed alla criminalità rispetto alla quale siamo chiamati tutti a fare fronte comune per debellarla. Per fare questo , il sociale è la risposta prioritaria: dove non c’è degrado sociale, dove la pubblica amministrazione riesce ad accompagnare le persone, lì vi è meno criminalità”.

Il Prefettoha detto il sindaco di Nola Carlo Buonauroci ha onorato della sua visita , preannunciando che assisterà alla Festa dei Gigli di domenica prossima. In sede di comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, ci ha indicato le utili informazioni , unitamente alle forze dell’ordine, perché la manifestazione avvenga nella cornice di massima sicurezza . Dobbiamo, però, essere noi per primi, con l’intera città, a dare buona prova di accoglienza e serenità. Il Prefetto ha compreso la profondità religiosa e civile della Festa dei Gigli e ne ha inteso anche l’imponente presenza di visitatori: ci chiede pertanto uno sforzo ulteriore di impegno e serietà affinchè tutto si svolga nella massima gioia ma anche nella massima sicurezza”.

La visita del Prefetto durante la celebrazione del Consiglio Comunaleha sottolineato il presidente del parlamentino locale Francesco Pizzellaè stata non solo graditissima , ma ha rappresentato l’auspicio per un lavoro sempre improntato nel rispetto delle regole, della democrazia e dei diritti dei cittadini”.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00