Ragazzi a rischio e integrazione, parte a Nola l’iniziativa “Insieme per la vita”

di Redazione Zerottouno News

Si chiama “Insieme per la vita” ed è un programma di iniziative dedicate ai ragazzi di età compresa tra i 13 e i 17 anni per scongiurare i fenomeni di emarginazione e bullismo tra gli adolescenti. Promotrice di questa iniziativa, in partenza nelle prossime settimane, è l’associazione La Buonazione che ha visto questo progetto selezionato dal Csv Napoli nell’ambito del bando ProgrammAzioni Sociali 2016.

La proposta nasce dal bisogno riscontrato sul territorio di Nola di offrire nuovi spazi e situazioni aggregative per i giovanissimi, specialmente per quanti di loro, per ragioni relazionali o economiche, non hanno l’opportunità di inserirsi in contesti socio-educativi per essi pensati.

Il programma, che prevede l’avviamento di corsi sportivi, itinerari alla scoperta del territorio e incontri con specialisti della salute mentale e fisica, sarà presentato giovedì 2 marzo alle ore 18.30 presso il Centro Sportivo Buonavita, in via San Massimo 215 a Nola, sede della maggior parte delle attività. L’incontro vuole essere l’occasione per avvicinare e radunare i destinatari dell’iniziativa, totalmente gratuita per i ragazzi e sostenuta dal Csv Napoli, e conoscere gli specialisti coinvolti tra cui l’allenatore di calcio Antonio De Pascali, la nutrizionista Felicia De Rosa, la psicologa Ilaria Tizzano e la guida turistica Giulia Nappi. A fare gli onori di casa il presidente della Buonazione, Aniello Buonaguro.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00