Rubava smartphone ai ragazzini minacciandoli con un coltello, arrestato

di Redazione Zerottouno News

Era diventato un vero e proprio specialista nella rapina degli smartphone, tanto da riuscire a rubarne addirittura sei in mezz’ora, minacciando di morte con un coltello i ragazzini a cui li sottraeva. Enrico Sannino, un incensurato di 19 anni, è stato riconosciuto dai carabinieri grazie alla descrizione fatta di lui dalle vittime e dai suoi due tatuaggi. Si aggirava prevalentemente nei pressi della scogliera antistante la Rotonda Diaz, che aveva eletto a suo “territorio di caccia”.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00