Accade in ItaliaAmministrazione PoliticaSanitari no vax: per loro allontanamento o sospensione senza stipendio

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News1 Aprile 20211 min

Siamo soddisfatti di un decreto che ha tenuto conto delle grandi criticità che stanno emergendo dai numeri e dalla conseguenza dell’evoluzione del virus“. Così il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, a margine dell’ultimo Consiglio dei ministri in merito al decreto Covid appena approvato e in fase di pubblicazione. “Riteniamo che si sia raggiunta una soluzione adeguata anche sul fronte dell’obbligo vaccinale e quindi non possiamo che manifestare una soddisfazione per le scelte che si sono compiute – ha aggiunto il ministro – Abbiamo considerato l’obbligo vaccinale per il personale sanitario alla luce delle funzioni. Nel caso in cui si può procedere a un demansionamento o una mansione diversa si andrà in quella direzione, diversamente c’è la sospensione dell’attività, senza stipendio, per mettere in sicurezza le persone più fragili” . Il tema dell’obbligo vaccinale per i sanitari in Italia è tornato molto caldo anche dopo la notizia di un focolaio scoppiato in una rsa di Fiano Romano causato con molta probabilità da un sanitario che aveva rifiutato di vaccinarsi.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *