Scoperto a Napoli traffico illegale di abbonamenti per la pay tv

di Redazione Zerottouno News

Il Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza ha messo a segno un duro colpo alla pirateria audiovisiva sequestrando a Napoli tre centrali televisive e materiale che permetteva la ritrasmissione e la vendita abusiva dei contenuti delle Pay Tv Mediaset Premium e Sky. Il meccanismo faceva gola a molti poiché l’abbonamento era rivenduto a circa 70 euro annuali, il 10% di quello ufficiale. Nell’operazione è stato scoperto che le centrali di trasmissione erano gestite da un soggetto residente in Svizzera ma di fatto domiciliato a Scampia e sono stati sequestrati 76.000 euro, di cui 18.000 euro in contanti, 17 carte postepay, 235 decoder, 104 smart card e 43 computer.

di Vincenzo Persico 

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00