CronacaNapoletanoSesso con una studentessa minorenne: nei guai insegnante di musica nel Napoletano

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News6 Gennaio 20231 min

Personale del Commissariato dì Polizia di Torre Annunziata, in esecuzione di un’ordinanza cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta di questa Procura della Repubblica, ha eseguito, nei confronti di un insegnante di musica, abitante in Torre Annunziata, la misura coercitiva del divieto di dimora nel territorio della città metropolitana di Napoli e del divieto di avvicinarsi al domicilio ed agli altri luoghi frequentati abitualmente dalla persona offesa nonché dell’obbligo di mantenere una distanza di almeno 300 metri dalla stessa nel caso di incontro occasionale con la medesima.

L’uomo è gravemente indiziato del reato di atti sessuali con minorenne.
Dall’attività d’indagine compiuta è emerso che l’indagato, docente in un istituto scolastico del comprensorio, abusando del rapporto di fiducia instaurato con un’allieva minore degli anni 18 di età, avrebbe compiuto con la stessa, nel periodo dal febbraio al maggio 2022, atti sessuali, anche completi, circostanza che veniva a conoscenza della madre della ragazza e dei dirigenti scolastici, che denunciavano i fatti al locale Commissariato di PS. Le attività d’indagine, espletate dal personale della Polizia di Stato e coordinate dalla Procura della Repubblica, hanno consentito di pervenire all’identificazione del presunto autore del reato e di raccogliere, a suo carico, gravi indizi dì colpevolezza. Il soggetto è stato pertanto obbligato, in virtù della misura cautelare, ad allontanarsi dal territorio della Provincia di Napoli.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *