Il sistema sanitario campano sbarca a Dubai, accordo tra Medicina Futura e Simest

di Vincenzo Persico

Un importante accordo è stato reso noto nella giornata di giovedì tra Medicina Futura, il gruppo napoletano operante nel settore delle strutture sanitarie, e la Simest, società di Cassa Depositi e Prestiti che fornisce tutti gli strumenti per il supporto alle imprese italiane che vogliono competere e crescere a livello internazionale. Ed è proprio all’internazionalizzazione del gruppo Medicina Futura e all’export del modello sanitario italiano che il comunicato diffuso dalla Simest fa riferimento: “SIMEST, società che insieme a SACE costituisce il polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, ha sottoscritto l’ingresso nel capitale sociale di Medicina Futura Dubai, controllata emiratina del Gruppo Medicina Futura di Napoli, attivo da oltre 40 anni nel settore delle strutture sanitarie, con una quota del 49% pari a 2,3 milioni di euro.”

L’investimento finanzierà la realizzazione di un nuovo ospedale a Dubai – nel quale trasferire, ampliandola, l’attività già attualmente svolta da Medicina Futura all’interno di una struttura esistente – e di numerosi medical center su tutto il territorio degli Emirati Arabi. L’obiettivo è esportare il modello virtuoso di gestione sanitaria “made in Italy” e diventare entro i prossimi anni l’operatore di riferimento nel mercato dei servizi sanitari degli Emirati, offrendo prestazioni ambulatoriali ed ospedaliere all’avanguardia. Medicina Futura, con l’ingresso del nuovo partner istituzionale, SIMEST, consacra la solidità di una eccellenza italiana, del suo progetto di sviluppo e, soprattutto, di tutte le professionalità che hanno contribuito a renderla un modello di riferimento nazionale ed internazionale.

Il Gruppo Medicina Futura nasce nel 1973, con la fondazione ad Acerra del primo centro polidiagnostico della regione Campania. Ad oggi fattura circa 40 milioni di euro impiegando 310 addetti e ha 15 sedi operative distribuite tra Dubai, Roma, Napoli e provincia. Opera prevalentemente in regime di accreditamento con il SSN.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00