Orrore a Palermo: in 7 stuprano una ragazzina di 19 anni

di Redazione Zerottouno News

Non ci sono parole per descrivere adeguatamente l’orrore che si è consumato a Palermo ai danni di una ragazzina di 19 anni. In 7, ormai incastrati dalle videocamere e dalle conversazioni sui telefonini, hanno abusato a turno di una giovane sul lungomare di Palermo. Secondo la ricostruzione, durante una serata di luglio, la vittima avrebbe incontrato il suo ex, un ragazzo di 22 anni che era lì con gli amici. Dopo diversi drink, incapace anche di camminare normalmente, la ragazza sarebbe stata convinta a seguire il giovane e altri suoi amici. Il gruppo, dopo poco, si è appartato in una zona cantierata del lungomare e tutti, a turno, hanno abusato della ragazzina. A nulla sono valse le reazioni della giovane che non ha ricevuto nessuna pietà ed è stata lasciata lì da sola dopo l’atto. I ragazzi sono andati via senza aiutarla e nei giorni successivi si sono inviati i video della serata. Ora, però, sono proprio quei video e quelle conversazioni ad aver incastrato gli aguzzini, tutti tra i 19 e i 22 anni e uno all’epoca minorenne. La vicenda ha creato tantissimo sdegno in Italia e soprattutto a Palermo dove nelle scorse ore si è tenuta una fiaccolata di solidarietà dell’associazione “Non una di meno. La Magistratura, nel frattempo, ha cominciato gli interrogatori per disporre le ordinanze cautelari per gli aggressori.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00