HomeTag081news.it - leandra romano tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2016/10/10609652_981812075195189_216711039514950200_n.jpg

Infermo di mente. E’ questo il giudizio che il Tribunale di Nola ha dato di Pasquale Rubino, 22enne colpevole di aver quasi ammazzato a colpi di accetta il 13 novembre scorso la 26enne praticante commercialista di Brusciano Leandra Romano. Quasi un anno dopo, il Tribunale di Nola da una svolta al caso, confermando le responsabilità del reato per il giovane ma considerandolo incapace di intendere e di volere. Come riporta ilGiornaleLocale.it, Rubino è stato assolto...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2015/11/10609652_981812075195189_216711039514950200_n.jpg

Paura, sconcerto, rabbia. Nola da alcuni giorni è caduta in un vortice di sconforto causato dalla terribile vicenda di Leandra Romano. La ragazza, 26enne originaria di Brusciano, è stata ripetutamente colpita con un’accetta venerdì scorso mentre stava recandosi alla stazione della Circumvesuviana. LA VICENDA. Sono le 18.30 circa e Leandra cammina tranquilla diretta verso il treno che la porterà a casa, quando viene attaccata di soprassalto da un ragazzo armato. Le prime segnalazioni che ci...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2014/04/comunenola.jpg

Niente fuochi per la festa di San Felice, Nola si unisce al dolore per gli attacchi di Parigi. E’ questa la decisione presa dall’amministrazione comunale. La gioia per la festa del Santo Patrono dovrà necessariamente essere ridimensionata, visti i fatti di Parigi e anche l’aggressione avvenuta proprio a Nola ai danni della 26enne di Brusciano. Assalto dell’Isis a Parigi: a Nola stop ai fuochi. Il sindaco: “Vicini al popolo francese” Attentati terroristici a Parigi: l’amministrazione...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2015/11/20140811_bastonate-vicini-di-casa.jpg

L’avevamo annunciato poche ore dopo l’accaduto, una notizia era rimbalzata e non era stata ancora confermata. Dopo poche ore purtroppo la terribile notizia ha ricevuto conferma: una ragazza è stata aggredita nei pressi della stazione della circumvesuviana ed è stata picchiata in maniera brutale con coltellate e bastonate. La giovane si chiama Leandra Romano ed è una neolaureata di 26 anni originaria di Brusciano che stava dirigendosi verso il treno che l’avrebbe portata a casa....