HomeTag081news.it - vaccini tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/05/pandemic-6224537_960_720.jpg

Il Ministero della Salute ha diramato una nuova ordinanza anti-Covid in vigore dal Primo Maggio fino almeno al 15 Giugno. Ecco le novità: MASCHERINE È fatto obbligo di indossare i mascherine di tipo FFP2 nelle scuole fino alla fine dell’anno scolastico ed esclusivamente nei seguenti casi: a) per l’accesso a aerei adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone; navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale; treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/01/vaccini-napoli-mostra-doltremare.jpg

Chiude a Napoli il grande centro vaccini della Mostra d’Oltremare. Negli ultimi tempi sono stati sempre meno i cittadini e i bambini arrivati per le dosi di vaccino contro il Covid-19. A comunicarlo è l’ANSA. L’ultimo giorno di attività sarà il 31 marzo, ma dall’8 gennaio 2021 il personale dell’Asl ha somministrato 715.784 dosi nel padiglione. Dopo l’Alitech di Capodichino e la Stazione Marittima di Napoli, chiude quindi anche l’hub della Mostra ma resta aperta...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/03/draghi.jpg

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi, del Ministro della salute Roberto Speranza, del Ministro della difesa Lorenzo Guerini e del Ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi, ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza. Il 31 marzo cesserà lo stato di emergenza Covid-19. Il percorso per il graduale ritorno all’ordinario prevede alcuni step:...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/10/vaccini.jpg

La Caritas della Diocesi di Nola e l’Asl hanno dato vita ad un programma sanitario specifico che si inserisce nell’accoglienza dei profughi in fuga dalla guerra in Ucraina. In sinergia con il Distretto 48 dell’Asl Na 3 Sud e la Prefettura di Napoli, infatti, anche a Somma Vesuviana, presso il Centro Caritas di Via Trentola, i cittadini ucraini potranno effettuare tampone e vaccino. L’attività si inserisce, inoltre, in un più ampio giro di prevenzione adottato...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/02/7BA99DC1-75B6-4419-9638-0D989F120B9F-640x537-1.jpeg

“Vinci tu“: l’Agenzia di Sviluppo dei Comuni dell’area Nolana lancia la campagna di sensibilizzazione contro il Covid ed invita i cittadini a vaccinarsi ed a vaccinare i propri figli. L’iniziativa prende il via da subito e coinvolge  anche numerose personalità del mondo delle professioni, della cultura e dello spettacolo: tra i contributi, quello di Veronica Mazza, nota attrice originaria di Nola e Angela Mauro, giovane e brillante pediatra dell’azienda ospedaliera di rilievo nazionale Santobono Pausillipon....

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/01/Screenshot_2022-01-29-18-54-45-46_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6.jpg

In cambio di una cena al ristorante era andato a farsi vaccinare al posto di un amico no-vax e, scoperto da un poliziotto, è stato arrestato. Il fatto è accaduto a Cagliari dove l’uomo, un disoccupato 30enne, si era presentato all’hub vaccinale con la tessera sanitaria e la carta d’identità dell’amico no-vax a cui aveva sostituito la foto. Quando ha consegnato i documenti, un poliziotto che era accanto all’infermiera si è accorto della contraffazione e...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/01/vaccino-covid.jpg

Si terrà domenica 6 febbraio l’open day vaccinale pediatrico. L’appuntamento è dalle 10 alle 15 nella palestra della scuola media “Merliano Tansillo” di via Seminario. L’iniziativa, voluta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Minieri, ha trovato piena disponibilità dell’azienda sanitaria dell’Asl Na3 Sud. L’open day è rivolto ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni per i quali non è necessaria la prenotazione. “Oggi più che mai la campagna vaccinale risulta...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/06/vaccini.jpg

Dovevano vaccinare i pazienti ma invece gettavano il siero dei vaccini in batuffoli di ovatta, il tutto in cambio di soldi. E’ la scoperta della Procura di Napoli che, secondo quanto riportato dal Mattino, sarebbe partita da una denuncia della Asl Napoli 1, a partire da alcune anomalie riscontrate nell’hub nell’ex fagianeria nel Real bosco di Capodimonte. Nei guai due infermieri proprio dell’ASL napoletana. Per ogni falsa vaccinazione, il duo prendeva 150 euro. Secondo sempre...