La denuncia: i Talebani hanno torturato e ucciso un ragazzo gay

di Redazione Zerottouno News
I Talebani nel palazzo presidenziale a Kabul - La Vanguardia

Ennesima violenza in Afghanistan perpetrata dai Talebani. Secondo una denuncia rilasciata al tabloid inglese Metro, un ragazzo di 22 anni omosessuale sarebbe stato torturato e ucciso. Secondo quanto riportato da Fanpage, si tratterebbe dello studente di medicina Hamed Sabouri. Il ragazzo sarebbe stato fermato ad un posto di blocco, imprigionato, torturato per tre giorni e ucciso. Anche il partner, in precedenza, era stato già arrestato e torturato diverse volte ma era sempre riuscito a scampare alla morte. In questo ultimo caso, purtroppo, il suo partner non ce l’ha fatta. Il partner di Hamed negli scorsi giorni avrebbe ricevuto un messaggio dai Talebani: il video delle sevizie subite da Hamed. In allegato una minaccia ben chiara: “Il prossimo sei tu”.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00