Finisce in parità la sfida tra Nola 1925 e Paganese, col risultato di 2-2. In uno Sporting Club finalmente agibile, e con una numerosa cornice di pubblico da ambo le tifoserie, gli ospiti hanno subito una buona opportunità di passare in vantaggio quando, al decimo minuto, l’arbitro concede un penalty per un tocco di mano. Dal dischetto si presenta Pozzebon che però manda la sfera sul palo. Dal possibile vantaggio azzurrostellato si passa a quello del Nola: al 13′ ripartenza di Staiano che, dal limite, lascia partire un tiro che coglie il palo, ma Faiello arriva e insacca a porta vuota per l’1-0. Secondo tempo che parte con la Paganese autore di un tremendo uno-due. Prima al minuto 52′ con un tiro a giro di De Felice da fuori area, fortunato a sfruttare un rimpallo con Bontempo, e poi di nuovo lo stesso De Felice che salta indisturbato nell’area piccola e colpisce di testa un cross proveniente dall’out di sinistra. Tutto questo al 62′ e ospiti in vantaggio per 1-2. Cinque minuti dopo Nola che resta anche in dieci per l’espulsione del portiere Venditti (uno dei due nuovi acquisti in campo, assieme al difensore Lame, ndr) per un fallo da ultimo uomo avvenuto fuori area. Ma i bianconeri non si arrendono e giungono al pari al 72′: Chianese, subentrato dalla panchina, si invola in campo aperto e, giunto in area, piazza un destro chirurgico sul palo più lontano facendo esplodere lo Sporting. Nei minuti finali la Paganese si riversa in avanti alla ricerca del goal del sorpasso, ma il Nola tiene e porta a casa un punto quantomeno prezioso per il morale. Nel prossimo turno i bianconeri se la vedranno a Frascati contro la Lupa, seconda forza del campionato, in un match dall’alto coefficiente di difficoltà.

Non sorridono il Nola York e le ragazze dell’Alba Nolana entrambi sconfitti nei loro campionati di appartenenza. I ragazzi di mister Della Marca cedono di misura sul campo del Visciano per 1-0 grazie ad un calcio di rigore allo scadere realizzato da Sansone, e restano sempre a quota 5 in classifica nel campionato di Prima Categoria. Le ragazze, invece, perdono anch’esse in trasferta per 7-1 contro il Torella dei Lombardi e restano ancora a 0 nella Serie C1/B di calcio a 5. Prossimo turno col Nola York impegnato in casa contro il fanalino di coda Viribus Unitis, mentre l’Alba Nolana attenderà sul parquet amico gli Aquilotti Irno.
Non va bene neanche al CAP Nola che cede di misura contro la Cestistica Ischia, con gli isolani che passano al PalaMerliano per 82-79 agguantando proprio i Nolani a quota 4 in classifica. Non sono bastati i 25 punti di Guadagnola per evitare la nuova battuta d’arresto, a referto vanno anche De Sena con 15 punti, seguito da Ruotolo 11, Guida 7, De Feo 6, Laurenzi 5, Schiavone e Sangermano 4, Nunziata 2. Per gli ospiti 20 punti di Iommelli, 19 Capezza, 18 Bensons, 13 Russelli, 8 Buono A., 2 di Buono L. e Musella. Prossimo turno col CAP che andrà a Cava contro la locale formazione, con fischio a due fissato per sabato 19 alle 18.30.
Domenica di riposo, infine, per le ragazze del volley Nola Città dei Gigli attese da un doppio turno infrasettimanale : prima lo scontro al vertice di mercoledì 16 a Roccarainola contro l’ASD e poi di nuovo in trasferta a Pomigliano contro l’Elisa Volley per sabato 19. Un’eventuale doppia vittoria consoliderebbe ancor di più il primato in classifica nel campionato di Prima Divisione.

Prossimi appuntamenti

Calcio Serie D Girone G: Lupa Frascati – Nola (20 novembre)
Calcio Prima Categoria Girone D: Nola York – Viribus Unitis (19 novembre)
Basket Serie C Silver: Cava dei Tirreni BK – CAP Nola (19 novembre)
Volley Prima Divisione Femminile: ASD Roccarainola – Nola Città dei Gigli (16 novembre)
Elisa Volley Pomigliano – Nola Città dei Gigli (19 novembre)
Calcio a 5 Serie C1/B Femminile: Alba Nolana – Aquilotti Irno W5 (20 novembre)

Classifiche

Calcio Serie D Girone G: Sorrento 26, Lupa Frascati e Cassino 20, Palmese 18, Casertana, Ilvamaddalena, Angri e Real Monterotondo 17, Paganese 16, Arzachena 15, Atletico Uri e Pomezia 12, COS Sarrabus, Portici e Tivoli 11, Nola e Vis Artena 10, Aprilia 5.
Calcio Prima Categoria Girone D: FC Marigliano 22, K-Team Casalnuovo 19, Scisciano e Boschese 18, Visciano 16, Boys Napoli Ponticelli 15, FC Casalnuovo 10, Atlantis e Giove Academy 9, Casamarciano 8, Orfri 6, Nola York 5, Pol. San Giuseppe 3, Viribus Unitis 0.
Basket Serie C Silver: Pol2000 Portici 12, Academy Potenza, Basket Mugnano* e Cercola Basket 10, Basket Parete, Step Back Caiazzo* e San Michele Maddaloni 8, Virtus 04 Curti 6, Cestistica Ischia, Pol. Agropoli*, Cava dei Tirreni BK e CAP Nola 4, Cestistica e Sporting Portici 2, C.S. Secondigliano e Napoli BK Academy* 0
*Gara in meno
Volley Prima Divisione Femminile Girone Bianco: APD Victoria Marano 9, ASD Roccarainola* e Nola Città dei Gigli* 6, Volley World Napoli, Minerva Medica Flyer e BCC Napoli 5, Dehordeck Villaricca 2, Volley World Crispino 1, Molinari Napoli, Vittorio Alfieri Volley* e Elisa Volley Pomigliano* 0.
*Gara in meno
Calcio a 5 Serie C1/B Femminile: Gelbison W5 e Meridiana Sport e Svago 9, Atletico Sannio C5 4, Futsal Wolves, Aquilotti Irno W5, Torella dei Lombardi e Orgoglio Campano Barra 3, G.S. Herajon W 1, Alba Nolana C5 Femminile 0.