Nola forza 4, vince anche il CAP, cede il York di misura: il punto sullo sport a Nola nel weekend

Dante Venanzio Mercogliano Dante Venanzio Mercogliano4 Dicembre 20235 min

È un Nola 1925 forza quattro che surclassa il Quarto Afrograd allo Sporting : 4-0 il risultato finale. Per la prima del neo patron Giuseppe Langella torna anche il tifo organizzato a riempire le gradinate, mentre per quanto riguarda i due nuovi acquisti trova subito una maglia da titolare Di Finizio (prelevato dalla Puteolana), con Chianese (dall’ Afragolese, quest’ ultimo un ritorno in maglia bianconera) che parte dalla panchina. Dopo 14 minuti è già Nola pericoloso: da corner Pissinis si avventa sul pallone e in girata manda alto sopra la traversa. Ma la rete arriva appena dopo: al 18′, dopo un dai e vai con Gennaro Esposito, il “ninja” Francesco Esposito manda a spasso un avversario dribblandolo e tira a giro sul palo più lontano dove l’estremo difensore ospite nulla può. Il raddoppio bianconero arriva nei primi minuti della ripresa: al 55′ assist vincente del “ninja” Esposito che attraversa tutta l’area per l’occorrente Di Finizio col suo tap-in sul lato opposto. Quarto che si fa vedere solo al 63′ con Guarino ma la sua conclusione va a lato. Ospiti che restano anche in 10 uomini al 70′ per il doppio giallo a Palumbo. Nola, quindi, anche in superiorità numerica che dilaga dieci minuti più tardi: assist illuminante di Biason che, alzando la palla, pesca Gennaro Esposito in area col puntero nolano che si coordina al volo e di esterno batte Mola. Ci prova anche Chianese ad entrare nel tabellino dei marcatori ma la sua conclusione fa la barba al palo. Ci riesce invece Caliendo al minuto 92 con un cross di Guadagni male allontanato dalla difesa flegrea, per il centrocampista nolano è un gioco da ragazzi spingere la sfera nella rete. Nola che c’entra l’undicesimo risultato utile consecutivo, aggancia il secondo posto (ma pende ancora una decisione sull’esclusione del Casoria dal campionato) e che sarà atteso dalla trasferta di Monte di Procida contro il Montecalcio, avversario tosto e in piena corsa per la zona playoff.

In Prima Categoria sconfitta di misura per il Nola York che cede col minimo scarto (1-0) in trasferta contro la Polisportiva San Giuseppe.
Per i vesuviani il goal partita è ad opera di Aliyev. Per gli Eagles nolani, stabili in classifica a quota 12 punti, il prossimo impegno prevede un elevato coefficiente di difficoltà: allo Sporting arriverà la capolista Vico.

Ritorna alla vittoria il CAP Nola di Basket che espugna il parquet di Nocera Inferiore infliggendo alla Folgore la sconfitta per 76-64. Per i cestisti bianconeri brilla Laurenzi coi suoi 33 punti, seguito da Nunziata con 17 e da Ruotolo con 15. Il trio composto da Esposito, Robustelli e Sangermano totalizza 3 punti a testa mentre Policastro chiude il tabellino con 2. CAP al terzo posto in classifica a pari merito con la Minibasket Battipaglia (14 punti) e ospiterà, nel prossimo turno, la Basket Vesuvio al PalaMerliano.

Cinque su cinque sono le sconfitte in campionato per le ragazze del Volley del Nola Città dei Gigli, che cedono anche contro la capolista Volley World Blu: 3-1 (25-13, 25-18, 19-25, 25-20) il risultato finale. Alla luce del risultato odierno il Città dei Gigli resta ancora in fondo alla classifica assieme alla Volley Ball 70. E nel prossimo turno Nola ospiterà Volley Volla con l’obiettivo di andare alla ricerca dei primi punti in campionato.
Si prepara alla Coppa Italia di categoria, invece, la sezione del Sitting Volley, che vedrà in campo entrambe le compagini maschili (campione in carica) e femminili. Saranno prima le ragazze ad andare in scena al Palafenera di Chieri (TO) con la semifinale contro GiocoparmaVCCesena l’8 dicembre, con la finale (per il primo o per il terzo posto) che si svolgerà ad appena 24 ore di distanza il giorno 9. Gli uomini scenderanno in campo a distanza di sette giorni ad Ancona, presso il Palasport Collemarino Flavio Brasili, a difendere l’alloro contro la Volley Academy in semifinale. Anche qui la finale (per il primo o terzo posto) si disputerà 24 ore dopo.

 

Prossimi appuntamenti

Calcio Eccellenza Campania Girone A: Montecalcio – Nola 1925 (10 dicembre, 15a giornata)
Calcio Prima Categoria Campania Girone C: Nola York City – Vico (9 dicembre, 12a giornata)
Basket Divisione Regionale 1 Girone A: CAP Nola – Basket Vesuvio (9 dicembre, 11a giornata)
Volley femminile Prima Divisione Girone Rosso: Nola Città dei Gigli – Volley Volla (10 dicembre, 7a giornata)
Coppa Italia femminile Sitting Volley: Nola Città dei Gigli – GiocoparmaVCCesena (8 dicembre, semifinale)
Finale 1/3 posto (9 dicembre)

Classifiche

Calcio Eccellenza Campania Girone A: Acerrana 36, Nola 1925 28, Pompei* 26, Puteolana e Montecalcio 25, Albanova 24, Afragolese 23, Savoia 21, Ercolanese 20, Mariglianese e Castel Volturno* 19, Givova Capri Anacapri 18, Real Forio 15, Quarto Afrograd 14, Pomigliano 10, Real Aversa 7, Rione Terra 6, Casoria** (-3) 0.
* Gara in meno.
Calcio Prima Categoria Campania Girone C: Vico 25, Real Sangiovannese 23, Maued San Pietro 22, Sant’Arpino 20, Pol. San Giuseppe 17, K-Team Casalnuovo e Atlantis 16, Scisciano 15, Casamarciano e Nola York City 12, Grumese* 10, Viribus Unitis SRT 9, GT10 Palla al Centro* 7, San Sebastiano 4, Visciano 3.
* Gara in meno.
Basket Divisione Regionale 1 Girone A: Olympia Maddaloni* 18, R. Drengot Aversa 16, CAP Nola e Minibasket Battipaglia 14, Basket Solofra e Sporting Portici 10, Nuova Pol. Stabia 8, Meomartini Benevento, Folgore Nocera e Grizzly Pignola 6, Audax Gaudianum e Basket Vesuvio 4, C.S. Secondigliano* 2.
* Gara in meno.
Volley femminile Prima Divisione Girone Rosso: Minerva Medica Flyer e Volley World Blu 15, Pol. Gabbiano Procida 12, ASD Roccarainola e Volley Casa d’Or 9, Volley Volla 8, Elisa Volley Pomigliano 4, Nola Città dei Gigli e Volley Ball ’70 0.

Dante Venanzio Mercogliano

Dante Venanzio Mercogliano

Classe 1987, Nolano doc. Paroliere della Festa dei Gigli, poeta, scrittore, istruttore in palestra. Calciofilo convinto, accanito sostenitore, in particolare, del Nola 1925 e di tutti gli sport che possano portare in alto il nome della città. Ama viaggiare, ascoltare musica Rock e impegnarsi nel sociale: "Per me il mondo deve essere un posto equo per tutti".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.