Prete a letto con ragazzi a pagamento a Napoli, potrebbe non essere l’unico

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News18 Febbraio 20171 min
Foto Mauro Scrobogna /LaPresse 23-06-2011 Roma Politica Camera - presentazione del libro di Don Aniello Manganiello "Gesù è più forte della camorra - i miei sedici anni a Scampia fra lotta e misericordia" Nella foto: Don Aniello Manganiello Photo Mauro Scrobogna /LaPresse 23-06-2011 Rome Politics Chamber of Deputies - Don Aniello Manganiello debuting his book 'Jesus is strongher than camorra, 16 years in Scampia' In the picture: Don Aniello Manganiello

Potrebbe essere un vero e proprio scandalo sessuale quello che si potrebbe profilare nella Curia napoletana dopo che un dossier, consegnato alcune settimane fa nelle mani del arcivescovo Crescenzio Sepe, ha portato alla luce una situazione che racconta di una serie di incontri a luci rosse tra sacerdoti e giovani. Uno di loro infatti sarebbe accusato di frequentare a pagamento alcuni ragazzi e a confermarlo è proprio uno dei protagonisti della vicenda. Paolo, 28 anni, racconta di aver avuto degli incontri con lui e di aver successivamente ricevuto del danaro. Ma il sacerdote accusato non sarebbe l’unico a far parte di questo giro, anche altri avrebbero partecipato in maniera più o meno saltuaria. La vicenda sarebbe cominciata nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone e andrebbe avanti addirittura da un paio di anni. A questo scandalo si aggiunge, secondo quanto riportato da “ilfattovesuviano.it”, quello venuto alla luce poco più di una settimana fa e con protagonista un prete della Diocesi di Nola, sospeso perché anche lui colto più volte in orge con ragazzi gay, alcuni video infatti lo riprendono prima in una parrocchia di Scafati e, dopo essere stato trasferito, in una chiesa di Marigliano.

di Vincenzo Persico

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.