“Racconti Campani 2024”: un mosaico di emozioni uniche proposto da Historica Edizioni.

Vittorio Paolino Pasciari Vittorio Paolino Pasciari30 Maggio 20243 min

La casa editrice Historica Edizioni (http://www.historicaedizioni.com/libri/enrico-mattei/) è una realtà indipendente nata nel 2008 come e-magazine culturale e che oggi, forte di un catalogo di più di 400 titoli divisi in sei collane principali, si pone l’obiettivo di realizzare editoria di qualità attraverso un attento lavoro di scouting di autori esordienti.

Il progetto Concorso Letterario Racconti Campani vede la luce nel 2016 e l’ultima edizione, quella del 2024, è l’oggetto della seguente recensione.

TRAMA Che siano memorie di vita vissuta o tradizioni della propria terra, vite di giovani di oggi o di donne e uomini che furono, culture popolari, fantasie o eventi realmente accaduti, le storie degli autori campani presenti in questa antologia prendono vita tra strade chiassose, natura incantevole, allegria e semplice quotidianità. L’eterogeneità delle ambientazioni e dei personaggi che vengono presentati in queste pagine rappresenta al meglio le mille facce di una regione così animata e particolare e delle persone che l’hanno vissuta e che la vivono. Stili e sensibilità differenti concorrono a tratteggiare, racconto dopo racconto, un luogo dell’anima amato da tutti ma per ognuno diverso.

“La Campania è una terra che dovrebbe essere raccontata molto di più”.

(Diego De Silva)

 

ANALISI   Ognuno dei circa 50 autori si cimenta in contesti diversi che vanno dal drammatico, al fantasy, al comico, al romantico spaziando fra passato e presente e offrendo spunti per intrattenere e far riflettere in un mosaico che riflette in modo impeccabile l’eterogeneo mondo che sarebbe sempre riduttivo definire regione. Lo stile dominante è quello descrittivo in prima persona che intesse trame di lettura semplice e facilita al lettore il viaggio attraverso emozioni suggestive.

 

 

UN MONDO DA SFOGLIARE   In tutta Napoli significa in tutto il mondo: così l’indimenticabile professor Eduardo De Filippo iniziava la sua memorabile lezione di vita nel cuore dei vicoli partenopei. E se ancora si possiede cuore aperto e menti acute in una realtà in degrado totale non si può non estendere il concetto a tutta la regione di cui Napoli è solo una parte da scoprire. Lettori che restano fedeli alle emozioni che vivono in pagine ravvivate da inchiostro (CARTACEO NON SI BATTE!) non potranno che rimanere soddisfatti dell’impeccabile lavoro svolto dagli autori di questa nuova ed emozionante opera prima di tornare a visitare ognuno dei luoghi, citati e omaggiati, di un mondo per il quale non basterebbero cento vite per viverlo tutto per contrastare l’ignoranza che può distruggerlo in pochi anni.

 

Il testo è reperibile sul web e in libreria.

 

NAPOLI DA SCOPRIRE.

Vittorio Paolino Pasciari

Vittorio Paolino Pasciari

Classe '86, nolano DOC. Laureato in Lettere Classiche, appassionato di cinema, letteratura e teatro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.