Nola 1925 forza quattro, bene Nola York e Volley, tonfo per il CAP: il punto sullo sport a Nola nel weekend

Dante Venanzio Mercogliano Dante Venanzio Mercogliano5 Febbraio 20245 min

È un Nola 1925 forza quattro quello che sbanca il “Papa” di Cardito infliggendo una dura sconfitta al Savoia: 1-4 il risultato finale. Sono i bianconeri a farsi vedere per prima con una conclusione di Guadagni al 18′ ma Bellarosa (uno dei tanti ex di giornata da ambo le parti) si distende e para. Sono i Torresi, invece, a portarsi per primi in vantaggio con Baietti che in tuffo incorna in rete una punizione di Ghomari al 26′. Il Nola non si scompone e pareggia subito col “ninja” Francesco Esposito (ex anche lui) al 35′: stop al limite e conclusione al giro di destro sotto alla traversa.
Savoia che cerca di riportarsi di nuovo in avanti col punteggio, ma un destro insidiosissimo di Ghomari dai 25 metri viene deviato da Sorrentino che la tocca con la punta delle dita. E al 45′ Iadelisi spreca una ghiotta occasione sparando alto dall’altezza del dischetto del rigore. Ma il Nola è mortifero e nell’ultimo dei tre minuti di recupero del primo tempo si porta in vantaggio: sugli sviluppi da calcio piazzato Guadagni fa sponda con la testa per l’occorrente “ninja” Esposito che batte Bellarosa e insacca. Nella seconda frazione il Nola scende in campo determinato a chiudere la pratica e ci riesce nei primi minuti. Pozzebon viene atterrato in area da Bellarosa e dal dischetto si presenta il “ninja” Esposito che al 50′ trasforma per la sua personale tripletta. Savoia che capitola definitivamente al 57′ con la rete di Guadagni di testa che capitalizza al meglio un cross di Di Finizio spegnendo, di fatto, qualsiasi velleità di rimonta. Nel finale di gara il Nola potrebbe portarsi sull’1-5 ma prima Pozzebon e poi Corbisiero non sono precisi di testa da buona posizione. Ventesimo risultato utile consecutivo e continua la rincorsa dei bianconeri alla testa della classifica, con la capolista Acerrana ora distante a -7. E nel prossimo turno arriverà il Rione Terra allo Sporting, con la compagine flegrea che cercherà di giocarsi le ultimissime chance di salvezza in quel di Nola.

È una vittoria comoda a tavolino per il Nola York in Prima Categoria, col Visciano che non scende in campo allo Sporting e col Giudice Sportivo che infliggerà il 3-0 in settimana. Sabato di riposo, dunque, per gli Eagles che si proiettano già al prossimo turno quando andranno di scena a San Pietro a Patierno contro la Maued. Un match dall’elevato coefficiente di difficoltà contro la seconda forza in campionato, ma col Nola York che cercherà di tirarsi fuori dalla zona playout distante solamente due punti con il trio Atlantis – Casamarciano – Sant’Arpino a quota 23.

Turno double face per il Volley nolano, con le ragazze del Città dei Gigli di Prima Divisione che perdono sì contro la capolista Minerva Medica Flyer per 1-3 (25-16, 20-25, 20-25, 20-25) ma cedendo con l’onore delle armi e conquistando anche il primo set. Resta sempre deficitaria la classifica per le volliste, al penultimo posto con solo 4 punti e col distacco dal gruppo di centro classifica che aumenta sempre più. Contro la Volley Casa d’Or, in trasferta, la possibilità di centrare la seconda vittoria in stagione. Va molto meglio per gli uomini in Seconda Divisione con la vittoria in trasferta contro Padula (1-3; 18-25, 25-22, 20-25, 16-25) e sempre sulla scia della capolista Elisa Volley Pomigliano distante appena un punto. Per i vollisti l’opportunità del sorpasso nel match contro Nuova Vesuvio Volley, approfittando anche del turno di riposo che osserveranno i Pomiglianesi.

Brutto tonfo per il CAP Nola di Basket che perde a Battipaglia per 72-44 e vede quest’ultima staccarla dal quarto posto in classifica. Urge ritornare di nuovo alla vittoria, magari già contro Grizzly Pignola nel prossimo turno al PalaMerliano, per non perdere terreno con le squadre che precedono in classifica.

 

Prossimi appuntamenti

Calcio Eccellenza Campania Girone A: Nola 1925 – Rione Terra (11 febbraio, 24a giornata)
Calcio Prima Categoria Campania Girone C: Maued San Pietro – Nola York (10 febbraio, 19a giornata)
Basket Divisione Regionale 1 Girone A: CAP Nola – Grizzly Pignola (10 febbraio, 17a giornata)
Volley femminile Prima Divisione Girone Rosso: Volley Casa d’Or – Nola Città dei Gigli (10 febbraio, 12a giornata)
Volley maschile Seconda Divisione Girone Rosso: Nola Città dei Gigli – Nuova Vesuvio Volley (8 febbraio, 6a giornata).

Classifiche

Calcio Eccellenza Campania Girone A: Acerrana 53, Pompei 48, Nola 1925 46, Puteolana 39, Montecalcio 35, Afragolese 34, Castel Volturno, Mariglianese ed Ercolanese 30, Albanova 29, Givova Capri Anacapri 27, Real Forio 26, Quarto Afrograd e Savoia 24, Rione Terra 11, Pomigliano 10, Real Aversa 7.
Casoria escluso dal campionato.

Calcio Prima Categoria Campania Girone C: Vico 37, Maued San Pietro 35, Real Sangiovannese 33, Viribus Unitis SRT 30, Scisciano e K-Team Casalnuovo 27, Pol. San Giuseppe 25, Casamarciano, Atlantis e Sant’Arpino 23, Nola York 21, San Sebastiano 16, GT 10 Palla al Centro e Grumese 15, Visciano (-2) 1.

Basket Divisione Regionale 1 Girone A: R. Drengot Aversa 28, Olympia Maddaloni 26, Basket Solofra 22, Minibasket Battipaglia 20, CAP Nola 18, Folgore Nocera 16, Sporting Portici 12, Basket Vesuvio, Nuova Pol. Stabia e Meomartini Benevento 10, Grizzly Pignola e C.S. Secondigliano 8, Audax Gaudianum 4.

Volley femminile Prima Divisione Girone Rosso: Minerva Medica Flyer 27, Volley World Blu 26, Pol. Gabbiano Procida 21, Volley Casa d’Or 16, Elisa Volley Pomigliano e Roccarainola 13, Volley Volla 12, Nola Città dei Gigli 4, Volley Ball ’70 0.
Volley maschile Seconda Divisione Girone Rosso: Elisa Volley Pomigliano 11, Nola Città dei Gigli 10, Nuova Vesuvio Volley, Athena Volley e Volley Casa d’Or 8, Padula Volley ed Erreteck Melito 0.

Dante Venanzio Mercogliano

Dante Venanzio Mercogliano

Classe 1987, Nolano doc. Paroliere della Festa dei Gigli, poeta, scrittore, istruttore in palestra. Calciofilo convinto, accanito sostenitore, in particolare, del Nola 1925 e di tutti gli sport che possano portare in alto il nome della città. Ama viaggiare, ascoltare musica Rock e impegnarsi nel sociale: "Per me il mondo deve essere un posto equo per tutti".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.