Nola 1925 al lavoro per il futuro, male il Città dei Gigli, stop per il Tennis Lello De Mita, sorride il Sitting: i risultati dello sport a Nola nel weekend

Dante Venanzio Mercogliano Dante Venanzio Mercogliano20 Maggio 20242 min

È già tempo di futuro in casa Nola 1925. Messa alle spalle la sconfitta contro il Pompei nella finale play-off, la società del patron Langella ha già aperto la campagna abbonamenti per la stagione 2024/25 che segnerà, tra l’altro, anche il centenario del team bianconero. Una campagna di adesione che prevede due opzioni di scelta tra la Tribuna Coperta a 100 euro e la Curva a 80, con il prezzo che si dimezza per donne e bambini tra i 12 e 16 anni. Lo stadio che ospiterà i bianconeri sarà il “Bisceglia” di Aversa (scelto per i problemi di agibilità dello Sporting Club) e la tessera si potrà sottoscrivere direttamente nella sede sociale del Nola 1925 posta in via Anfiteatro Laterizio 131.

Ha avuto una data il return match tra Elisa Volley Pomigliano e Nola Città dei Gigli di volley femminile con la FIPAV Napoli che ha fissato la gara per il 17 maggio. Risultato che però ha dato ragione alle padrone di casa Pomiglianesi vittoriose per 3-0 (25-23, 26-24, 25-18) al termine di un incontro estremamente equilibrato ma che non è bastato al Città dei Gigli per evitare la retrocessione in Seconda Divisione. Infatti, alla luce del successo ottenuto, l’Elisa Volley ha scavalcato le volliste nolane procedendole di un solo punto in classifica (Elisa Volley 6, Città dei Gigli 5) condannandole all’ultimo posto del mini-girone play-out. Non sorridono neanche i ragazzi impegnati nei play-off di Seconda Divisione e vengono sconfitti in casa per 1-3 dagli Aironi Volley Striano (26-24, 21-25, 8-25, 13-25). Al termine del girone di andata le speranze di lottare per la promozione sono ridotte al lumicino visto lo zero in classifica e mercoledì 29 si riparte col return match contro Nova Volley, valido per la quarta giornata dei play-off e vittorioso all’andata per 3-1. Nola Città dei Gigli che però può consolarsi ampiamente con la sua sezione del Sitting Volley maschile vittoriosa sia contro Elisa Volley Pomigliano (3-0) che contro la Teodoro Cicatelli di Olevano sul Tuscio (3-1) nella terza giornata del girone B del campionato italiano disputata alla VolleyHouse Bruno. Alla luce dei successi ottenuti, i pluricampioni d’Italia in carica si guadagnano l’accesso alla finali scudetto del 22-23 giugno a Parma dove andranno ancora una volta a caccia di un nuovo trofeo tricolore.

Per il Tennis, si ferma ai quarti di finale regionali di Serie C la corsa (e relativo sogno promozione) del Lello De Mita sconfitto per 4-2 in trasferta dal Tennis Club Petrarca.

 

Classifiche

Volley femminile Prima Divisione play-out Girone B (finale): Ancis Villaricca 7, Elisa Volley Pomigliano 6, Nola Città dei Gigli 5.
In Prima Divisione 2024/25 : Ancis Villaricca ed Elisa Volley Pomigliano.
In Seconda Divisione 2024/25: Nola Città dei Gigli.

Volley maschile Seconda Divisione play-off Girone A: Aironi Volley Striano 6, Nova Volley 3, Nola Città dei Gigli 0.

Dante Venanzio Mercogliano

Dante Venanzio Mercogliano

Classe 1987, Nolano doc. Paroliere della Festa dei Gigli, poeta, scrittore, istruttore in palestra. Calciofilo convinto, accanito sostenitore, in particolare, del Nola 1925 e di tutti gli sport che possano portare in alto il nome della città. Ama viaggiare, ascoltare musica Rock e impegnarsi nel sociale: "Per me il mondo deve essere un posto equo per tutti".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.