Il Girone dello SportNews NolaNola York e Città dei Gigli sul pezzo, Nola 1925 in lotta: il punto sullo sport nolano del weekend

Dante Venanzio Mercogliano Dante Venanzio Mercogliano23 Gennaio 20235 min
Settimana di avvicendamento in casa Nola 1925, con Cavallaro esonerato dopo la sconfitta di Artena e sostituito con Ferazzoli sulla panchina. E proprio col nuovo mister i bianconeri hanno ospitato, tra le mura amiche, la compagine sarda dell’Atletico Uri per la ventesima giornata di Serie D. Pronti via e il Nola è già padrone del campo: al minuto 3 da calcio d’angolo, Sparacello impegna il portiere ospite Gagliardi che respinge un colpo di testa ravvicinato, sulla ribattuta si avventa Sepe che colpisce il palo. Nola che tiene il pallino del gioco per tutta la prima frazione e sciupa un calcio di rigore al 44′ procurato da Ruggiero atterrato in area: dal dischetto si presenta Sparacello ma Gagliardi respinge. Nel secondo tempo il copione non cambia, col Nola a fare la partita e gli ospiti a giocare di rimessa e al minuto 64 una triangolazione Manfrellotti-Palmieri-Sparacello porta quest’ultimo in area che in diagonale sigla l’1-0 bianconero. Nei minuti finali viene espulso Valerio per somma di ammonizioni ed è proprio lì che l’Atletico Uri prende coraggio e si riversa in avanti. Coraggio che porta i suoi frutti a dieci secondi dal termine quando, da un errore di Cassandro, la palla carambola in area nolana e Aloia, aiutato anche con le mani, ne approfitta per siglare il pari sardo. Una doccia gelata per il Nola che vede sfuggire la vittoria in un match dominato in lungo e in largo e che giocherà una partita importantissima, nel prossimo turno, contro un’altra diretta concorrente alla salvezza. L’avversaria sarà il Portici con l’imperativo di portare a casa i tre punti per la lotta alla salvezza.
In Prima Categoria seconda vittoria consecutiva per il Nola York, ancora fuori casa. Contro il K-Team Casalnuovo basta una rete di De Sarno per portare i Bruniani a quota 17 in classifica a -2 dalla salvezza diretta. Prossimo turno in casa contro l’Orfri in un match da non sbagliare.
Doppia vittoria per le ragazze del Nola Città dei Gigli di Volley, che nel posticipo di mercoledì 18 superano Dehordeck Villaricca in un match equilibrato per 3 set a 2 (25-23, 21-25, 26-24, 12-25, 15-13), per poi confermarsi quattro giorni dopo contro l’APD Victoria Marano per 3-0 (25-23, 25-23, 25-22). Ragazze che chiudono il girone di andata a quota 22 in classifica ed osserveranno una settimana di pausa prima di riscendere in campo il 5 febbraio, per l’inizio del girone di ritorno contro Volley Crispino. Vittoria anche per la controparte maschile che, nel quarto turno del girone rosso di seconda divisione, liquidano per 3-0 la Nuova Vesuvio Volley (25-21, 25-21, 25-14) e saranno attesi da uno scontro al vertice contro l’Amadori VVF Padula, terza forza del campionato.
Girone di andata terminato pure nel Basket, col CAP Nola che torna alla sconfitta dopo due vittorie consecutive. Cestisti nolani che cadono al cospetto dell’Academy Potenza in terra lucana: 76-69 il punteggio con 35 punti di Caporaso, 15 di De Sena, 8 Guida, 7 Sangermano e 4 Maietta. In classifica CAP che rimane ferma a quota 8 e di nuovo in campo il 28 gennaio quando, al PalaMerliano, arriverà la Virtus Curti.
Girone di ritorno che invece è iniziato male per l’Alba Nolana di calcio a 5 Femminile. Le bianconere perdono contro l’Alba Sannio C5 per 3-6 e restano sempre più fanalino di coda del campionato. E all’orizzonte un grosso scoglio da affrontare: la Gelbison W5 nel prossimo turno.

Prossimi appuntamenti

Calcio Serie D Girone G: Portici – Nola (29 gennaio)
Calcio Prima Categoria Girone D: Nola York – Orfri Calcio (28 gennaio)
Basket Serie C Silver: CAP Nola – Virtus Curti (28 gennaio)
Volley Seconda Divisione Maschile Girone Rosso: ASD Amadori VVF Padula – Nola Città dei Gigli (28 gennaio)
Calcio a 5 Femminile Serie C1/B: Gelbison W5 – Alba Nolana C5 (29 gennaio)

Classifiche

Calcio Serie D Girone G: Paganese 43, Sorrento 40, Palmese 35, Lupa Frascati, Real Monterotondo e Cassino 31, Casertana 30, Arzachena 28, Vis Artena e Ilvamaddalena 24, COS Sarrabus e Aprilia 23, Tivoli, Angri e Portici 22, Pomezia 21, Atletico Uri 20, Nola 16.
Calcio Prima Categoria Girone D: FC Marigliano 44, Boys Napoli Ponticelli 35, Visciano 34, K-Team Casalnuovo 32, Boschese* 25, Scisciano 21, Atlantis e Casamarciano 20, FC Casalnuovo 19, Nola York 17, Orfri Calcio e Pol. San Giuseppe 16, Giove Academy* 10, Viribus Unitis 6.
*Gara in meno
Basket Serie C Silver: Cava dei Tirreni BK, Academy Potenza, Pol2000 Portici e Cercola Basket* 22, Step Back Caiazzo*, Basket Mugnano* e San Michele Maddaloni 20, Basket Parete* 18, Pol. Agropoli e Sporting Portici* 14, Cestistica Ischia* e Cestista Sarnese 10, Virtus Curti e CAP Nola 8, Napoli BK Academy 4, C.S. Secondigliano 0.
*Gara in meno
Volley Prima Divisione Femminile Girone Bianco: Vittorio Alfieri Volley 24, Nola Città dei Gigli 22, Volley World Napoli 21, ASD Roccarainola 18, Minerva Medica Flyer e Dehordeck Villaricca* 16, Volley World Crispino 15, APD Victoria Marano 13, BCC Napoli* 12, Molinari Napoli 2, Elisa Volley Pomigliano 0.
*Gara in meno.
Volley Seconda Divisione Maschile Girone Rosso: Pol. Gabbiano Procida 11, Nola Città dei Gigli 10, Amatori VVF Padula 9, AD Polisportiva Cimitile* 7, Volley Casa D’Or 5, ASD Nuova Vesuvio Volley 3, Edilizia Sartoriale Storm e Vittorio Alfieri Volley* 0.
*Gara in meno.
Calcio a 5 Femminile Serie C1/B: Meridiana Sport e Svago 27, Orgoglio Campano Barra e Gelbison W5 18, Wolves 16, Torella dei Lombardi W5 13, Aquilotti Irno W5 10, G.S. Herajon W e  Atletico Sannio C5 7, Alba Nolana C5 Femminile 1.
Dante Venanzio Mercogliano

Dante Venanzio Mercogliano

Classe 1987, Nolano doc. Paroliere della Festa dei Gigli, poeta, scrittore, istruttore in palestra. Calciofilo convinto, accanito sostenitore, in particolare, del Nola 1925 e di tutti gli sport che possano portare in alto il nome della città. Ama viaggiare, ascoltare musica Rock e impegnarsi nel sociale: "Per me il mondo deve essere un posto equo per tutti".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *