Bimba di 6 anni resta folgorata toccando i cavi: tragedia nel parco rom nel Napoletano

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News13 Gennaio 20241 min

Nel pomeriggio del 13 gennaio, intorno alle 15 circa, personale del Commissariato di Giugliano in Campania è intervenuto presso l’Ospedale San Giuliano in quanto una bambina di 6 anni, rimasta folgorata toccando alcuni cavi elettrici all’interno del campo Rom di via Carrafiello,località Pontericcio, sarebbe sopraggiunta priva di vita.

Sul posto, si sono presentate circa 50 persone in stato di agitazione, parenti ed amici della vittima, la situazione è stata riportata immediatamente alla calma dagli agenti del Commissariato, dal Reparto Mobile con l’ausilio dei Carabinieri; mentre personale della Polizia Scientifica, del Commissariato di Giugliano, con il supporto di personale ENEL e dei Vigili del Fuoco, si è recato in via Carrafiello per le verifiche del caso.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.