HomeTag081news.it - bomba tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2020/07/polizia-nola-vulcano-buono.jpg

Volevano mettere una bomba nel frequentatissimo centro commerciale Vulcano Buono. E’ quanto scoperto dalle forze dell’ordine anti-terrorismo durante le indagini che hanno portato a smantellare alcuni giorni fa una cellula terroristica neonazista attiva a Marigliano. Il gruppo, formato da cittadini italiani con un collegamento in Ucraina, faceva propaganda sui social, in particolare Telegram, ed aveva in mente di compiere attentati. L’indiscrezione è stata rivelata da La Repubblica. Il gruppo, nelle proprie conversazioni, parlava della possibilità...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/11/carabinieri-notte-2.jpg

I Carabinieri della Compagnia di Nola hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa dalla Sezione G.I.P./G.U.P. del Tribunale di Nola su richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di S.A., 32enne di Cicciano, indagato per detenzione illegale di esplosivi, ricettazione, minacce e danneggiamento. Le indagini, condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Nola e dalla Stazione di Cicciano, hanno consentito, in sintesi, di accertare...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/08/bomba-vico-1280x720.jpg

I baschi rossi dei carabinieri dello squadrone eliportato cacciatori di Puglia continuano a supportare i colleghi delle stazioni del comando provinciale di Napoli, nell’ambito dell’operazione Green Life. Questa volta siamo nel comune di Vico Equense, non lontano dai Monti Lattari ma in località Monte Faito. I militari della locale stazione hanno approfittato delle capacità di adattamento dei cacciatori nelle aree boschive per setacciare i luoghi più inospitali del territorio. E così, in un fondo, nascosto...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/07/Screenshot_2022-07-16-21-48-24-70_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6-1080x720.jpg

Attentato al noto ristoratore napoletano Peppe Di Napoli, chef ittico e titolare della pescheria omonima nel quartiere napoletano di Pianura, resa famosa grazie ai suoi video di ricette social. Nella nottata ignoti hanno innescato una bomba carta che ha distrutto saracinesca e insegna. Nessun ferito ma tanta paura, l’attività è subito ripresa. “Sono ovviamente scosso e nervoso ma non mi abbatto e non mi arrendo – ha affermato Peppe Di Napoli – Io mi alzo...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2020/10/controlli-carabinieri-6.jpg

Un 29enne e un 33 sono in auto e percorrono la Strada Provinciale Visciano-Schiava. E’ notte e i carabinieri della stazione di Visciano sono subito incuriositi, anche perché sono in una zona isolata. E le auto di passaggio sono davvero rare, specie a quell’ora. Quando la paletta si solleva, i militari scoprono che nel portabagagli erano stipati 300 ordigni artigianali, simili alle “cipolle” di Capodanno. Quanto basta per far saltare in aria una palazzina e...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/03/Screenshot_2022-03-12-21-17-36-05_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6-1080x720.jpg

Pesanti minacce nei confronti di don Maurizio Patriciello che nella nottata ha visto la porta d’ingresso che da allo spiazzale della sua chiesa nel parco Verde di Caivano essere colpita da un’ordigno. In una zona così pericolosa, don Patriciello si è sempre schierato contro la camorra e gli sversamenti (QUI la nostra intervista). “Solidarietà e vicinanza a don Maurizio Patriciello coraggioso Parroco del Parco Verde di Caivano – ha affermato il governatore De Luca –...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/08/1580157182-carabinieri-gazzella.jpg

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, al termine di attività investigativa coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, hanno posto in esecuzione un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli nei confronti di G.R. e C.D.M., ritenuti gravemente indiziati dei reati di detenzione e porto in luogo pubblico di esplosivi e danneggiamento, con l’aggravante del metodo mafioso. L’indagine nasce a seguito del danneggiamento dell’attività commerciale denominata “Sfizi...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/08/1580157182-carabinieri-gazzella.jpg

“Sappiamo che la battaglia per liberare Ponticelli dall’arroganza e protervia della camorra è lunga. L’ordigno esploso nel cortile di un condominio in via Piscettaro contro l’abitazione di un esponente del clan De Micco è purtroppo l’ennesima conferma. La deflagrazione ha infranto i vetri anche di un’altra abitazione ed alcune schegge hanno colpito una mamma e un bambino. Siamo preoccupati perché nella periferia Est di Napoli, le strade, i rioni e i cortili continuano ad essere...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/04/carabinieri.jpg

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno arrestato, in esecuzione di decreto di fermo, 3 soggetti ritenuti contigui al clan De Luca-Bossa-Minichini, operante nel quartiere napoletano di Ponticelli, in quanto tutti ritenuti gravemente indiziati del reato di detenzione ed esplosione di ordigno, aggravati dalle finalità mafiose. Il provvedimento, emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, arriva al culmine di una immediata e serrata attività di indagine dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli e...