Ucciso a Pasqua ad Acerra con otto coltellate, voleva recuperare un portafogli rubato

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News22 Aprile 20141 min

E’ stato ucciso nella serata della domenica di Pasqua perchè voleva recuperare un portafogli rubato. La tragedia è avvenuta nella Gescal di Acerra e la vittima è il 40enne Salvatore Sagliocco. Un suo amico, proprietario di un centro scommesse, aveva infatti identificato i due autori del furto di un portafogli ai danni di un suo cliente e aveva chiesto a Sagliocco di recuperarlo in maniera pacifica. La vittima, essendo nata e cresciuta nel quartiere, conosceva i malviventi, ma qualcosa deve essere andato storto e dopo una colluttazione Sagliocco è stato ucciso. L’assassino è Salvatore Manna, 50 anni, che è stato arrestato e condotto a Poggioreale insieme ad un suo fratello, accusato di essere stato complice dell’omicida.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.