Accade in ItaliaFestini hard a base di droga: arrestato prete

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News14 Settembre 20211 min

Una notizia scioccante arriva da Prato. Un prete è stato infatti arrestato con la pesante accusa di spacciare droga. A finire nell’occhio del ciclone, secondo quanto riferito da Fanpage.it, sarebbe don Francesco Spagnesi. Secondo l’indagine dei pm toscani, il parroco, avrebbe partecipato ad un’organizzazione di festini a base di cocaina e di Gbl, la cosiddetta “droga dello stupro”. Nei confronti del prete, in particolare, le accuse sono di spaccio e importazione di sostanze stupefacenti. Il sacerdote, che ricopriva anche l’incarico di correttore dell’Arciconfraternita della Misericordia, aveva chiesto a inizio settembre un anno sabbatico adducendo motivi di salute e, recentemente, ha lasciato tutti i suoi incarichi nella Parrocchia dell’Annunciazione nel quartiere pratese della Castellina. Secondo l’accusa, il sacerdote sarebbe, arrestato dopo l’arresto di un 40enne colto in flagrante, sarebbe al centro di una serie di festini hard con rapporti sessuali con altre persone adulte e in cui si consumava molta droga. Secondo quanto ricostruito dalla Mobile, i festini avvenivano in una casa nella disponibilità dei due e il denaro per l’acquisto della droga veniva sottratto dallo stesso sacerdote dalle casse della parrocchia, ovvero direttamente dalle donazioni dei fedeli.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *