Gragnano spietato, alla Juvenes Scisciano non basta il cuore

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News27 Aprile 20143 min

Non è bastata una prova tutto cuore alla Juvenes Scisciano per avere la meglio sulla corazzata Gragnano. Gli uomini di mister Pirozzi si arrendono, non senza lottare, alla seconda della classe. 3 a 0 il punteggio che penalizza eccessivamente i biancorossi, in partita fino agli ultimi minuti. Gara ben giocata da entrambe le formazioni. Nel primo tempo meglio il Gragnano con i padroni di casa che si affidano alle ripartenza. Nella ripresa lo Scisciano prova a spingere ma non riesce a trovare il pari e nel finale, tutto proteso in avanti alla ricerca del gol, viene punito due volte in contropiede.

La cronaca. La prima azione degna di nota è per i padroni di casa. Al 5’ un velenoso traversone di Napolitano viene intercettato ottimamente da Russo, bravo ad anticipare l’intervento di Nappi. Poi il Gragnano alza il ritmo e va vicino al vantaggio con Esposito e Labaro. Gli ospiti passano al 25’ con Esposito che sfrutta una disattenzione della difesa sciscianese. La risposta della Juvenes non si fa attendere. Al 31’ ci prova Nappi di testa (cross di Falco), con la sfera che finisce a lato non di molto. Nella ripresa lo Scisciano è più propositivo e al 10’ si rende pericoloso con un’insidiosa conclusione di Nappi che non inquadra lo specchio. Al 20’ l’occasione più ghiotta per i padroni di casa. Ancora Nappi protagonista. Il bomber biancorosso salta un avversario, entra in area e lascia partire una conclusione a girare destinata all’angolino basso, ma in extremis un difensore gialloblù devia quel tanto che basta per evitare la rete. Col passare dei minuti la Juvenes si scopre alla ricerca del pari e il Gragnano ne approfitta. Epsosito ci prova due volte e all’86’ trova la rete che chiude i giochi. A tempo scaduto Ruocco in contropiede legittima il successo.

Il dopogara. Deluso dal risultato ma non dalla prestazione il presidente Paolo Candela così commenta la sconfitta. “Abbiamo affrontato un avversario che sulla carta ci è superiore, ma la differenza in campo non si è vista. Passivo troppo pesante per quello che abbiamo fatto vedere in campo. Alla fine i ragazzi hanno dato tutto”. Il presidente Candela poi si dice deluso dalla assenza di tifosi sciscianesi. “Sembrava di giocare fuori casa – conclude – Eppure tutti sapevano quanto era importante per noi questa partita. Onestamente mi aspettavo qualche tifoso in più. Non nego che io e gli altri dirigenti ci siamo rimasto malissimo. Facciamo tanti sacrifici e stiamo disputando un grande campionato, evidentemente la gente vuole di più. La delusione è davvero tanta, penso che evidentemente la città non è pronta per il calcio a certi livelli”.

J. SCISCIANO 0

GRAGNANO 3

JUVENES SCISCIANO: Mazzone, Sena, Sorrentino, Delle Cave, Bellofiore, Carpino, Nappi, Iazzetta (45’st Alvino), Cirillo (33’st Borzillo), Falco, Napolitano. All. Pirozzi

GRAGNANO: Russo, De Capua, Manzi, Cesarano F. (27’st D’Aniello), Martone G. (10’st Criscuolo), Scala, Ruocco, Marone S. Esposito (45’st Cesarano S.), Di Ruocco, Labaro. All. Scarica

ARBITRO: Vitale di Napoli

RETI: 25’pt e 41’st Esposito, 46’st Ruocco

NOTE: Ammoniti Cirillo, Esposito, Cesarano F., Di Ruocco, Iazzetta, Martone S., Sorrentino, Scala. Spettatori 200 circa di cui 150 provenienti da Gragnano.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.