Morto in un incidente Kelvin Kiptum: era il maratoneta dei record

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News13 Febbraio 20241 min

Kelvin Kiptum, asso dell’atletica, è morto in un incidente stradale. Il 24enne maratoneta del Kenya è rimasto ucciso insieme al suo allenatore in un incidente stradale in patria nella giornata dell’11 febbraio. Attualmente Kiptum deteneva il record mondiale stabilito l’anno scorso alla Maratona di Chicago, ratificato dalla federazione internazionale di atletica leggera World Athletics proprio la settimana scorsa. I media locali hanno riferito che solo un’auto è stata coinvolta nell’incidente e anche una terza persona è stata portata in ospedale con gravi ferite. Kiptum è stato il primo uomo a correre la maratona in meno di 2 ore e 1 minuto in una gara ufficiale stabilendo il record del mondo di 2:00.35 a Chicago in ottobre, battendo il record del grande keniano e maratoneta Eliud Kipchoge. Il suo prossimo impegno sarebbe stato la Maratona di Rotterdam ad aprile.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.