HomeTag081news.it - incidente mortale tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/08/Screenshot_2022-08-27-17-23-53-90_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6-1080x720.jpg

Tragico incidente stradale nella giornata del 26 agosto sull’A16 all’altezza di Tufino. Un tir che trasportava pomodori si è ribaltato all’altezza del comune del Nolano. Per cause ancora da accertare, il tir è andato nell’altra corsia e nello schianto è morto il conducente, un 59enne del Vesuviano. Traffico in tilt per alcune ore, soprattutto in direzione Baiano. Inquirenti al lavoro per conoscere le cause del drammatico incidente.

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/07/guardia-costiera.jpeg

Dramma familiare a Castel Volturno. Nel mare del litorale campano, in località Ischitella, un papà con il figlioletto di 6 anni hanno perso la vita in mare. Secondo quanto riportato da Sky Tg 24, l’uomo avrebbe fatto il bagno con i suoi tre figli piccoli ma la marea avrebbe portato tragicamente via lui e il figlio più piccolo. La tragedia succede di poche ore l’incidente stradale che ha provocato la morte di una donna, investita...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/08/Screenshot_2022-08-07-09-49-54-85_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6-1080x720.jpg

Un incidente mortale, l’ennesimo tra le vie del Nolano, ed una tragedia che ha fatto il giro dell’Italia e pietrificato tanti ragazzi e cittadini che la conoscevano. La morte di Chiara Mastrojanni, avvenuta a Nola nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, ha colpito diffusamente tutti e in particolar modo i suoi concittadini. Per questo motivo il sindaco di San Paolo Bel Sito, Raffaele Barone, ha deciso di decretare lutto cittadino: bandiera a mezz’asta e...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/05/ambulanza-30542.660x368.jpg

E’ purtroppo Francesco Annunziata la vittima dell’incidente mortale avvenuto alle prime ore della mattinata del 26 maggio sull’Autostrada A16 all’altezza di Pomigliano. Da ore circolava il suo nome sui social e tra la stampa. Annunziata, 26enne di Cicciano, era a bordo del suo motoveicolo quando ha avuto un impatto con un mezzo pesante. Per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Conosciuto bene nell’Agro Nolano, soprattutto negli ambienti del calcio dilettantistico, è ricordato ora...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/04/freddy-rincon.jpg

Lutto nel mondo del calcio: Freddy Rincon è morto. L’ex calciatore del Napoli è deceduto dopo un incidente stradale, inutile il ricovero in ospedale. Fatale l’impatto tra un bus e il suo furgoncino a Calì, nella sua Colombia. 55 anni, soprannominato “Il Colosso” per la sua stazza, in carriera (18 anni) ha giocato con Napoli, Real Madrid, Palmeiras, Santos, Cruzeiro, Corintihias e club colombiani. Proprio nella sua Colombia era diventato un idolo negli anni Novanta...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/09/2017_Ambulanza.jpg

La comunità di Visciano è in lutto per la morte improvvisa della giovane insegnante 37enne Angela Saulino. La sua auto ha impattato in maniera drastica con un furgone sulla provinciale 230, poco distante della Reggia di Carditello, nei pressi di San Tammaro, in provincia di Caserta. Angela Saulino era laureata in Archeologia, lavorava a Castel Volturno ed abitava con il marito a Santa Maria Capua Vetere. Molto attiva nel sociale, soprattutto nell’associazione Urbe, era nota...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/08/incidente-notte-ambulanza.jpg

Ennesima aggressione a personale sanitario a Napoli. A denunciarlo, ancora una volta, è l’Associazione Nessuno Tocchi Ippocrate. Stavolta vittima di una brutale aggressione è stata la postazione 118 di Ponticelli. Intorno alla mezzanotte i sanitari vengono allertati per un codice rosso in via Bruno Buozzi a Barra. Lo scenario che si trovano dinanzi i soccorritori è quello di un frontale auto/moto, uno dei due in sella al motoveicolo (ragazzo di 16 anni) viene ritrovato riverso...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/05/funivia-mottarone.jpg

Svolta nelle indagini per la tragedia della funivia sul Mottarone in cui hanno perso la vita 14 persone ed è sopravvissuto solo un bambino di 5 anni. Nella notte sono stati infatti fermati un ingegnere 51enne, un amministratore delle Ferrovie ed il caposervizio dell’impianto. L’accusa è durissima: per gli inquirenti sarebbero stati manomessi di proposito i freni d’emergenza. Il forchettone, ovvero il divaricatore che tiene distanti le ganasce dei freni che dovrebbero bloccare il cavo...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/05/funivia-incidente.jpg

Una tragedia immane che ha colpito tutta la nazione. E’ la reazione all’incidente della cabina della linea Stresa-Mottarone a Novara. Il cavo della funivia si è spezzato in un viaggio nella giornata del 23 maggio provocando diversi morti. Ad oggi, purtroppo, sono 14 le vittime e l’unico sopravvissuto sembra essere un bambino di 5 anni, ora ricoverato in condizioni preoccupanti, che nell’incidente ha perso i genitori, il fratellino di 2 anni e i bisnonni. La...