Polemiche sulle parole del ministro Lollobrigida: “Fortunatamente la siccità è arrivata più al Sud stavolta”

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News15 Maggio 20242 min

Scivolone del ministro per l’Agricoltura, Francesco Lollobrigida. Il ministro, durante il question time in Parlamento, rispondendo all’interrogazione del senatore della Lega Giorgio Maria Bergesio sugli effetti della crisi climatica nella produzione vitivinicola del Piemonte, aveva detto che “per fortuna quest’anno la siccità colpisce molto di più le regioni del Sud e in particolare la Sicilia e per fortuna molto meno le zone dalle quali lei proviene“,

Il ministro, poi, è tornato sui suoi passi attraverso un video:Sciacalli prestati al giornalismo che anche questa volta tentano di strumentalizzare qualcosa che io, ovviamente, non ho mai pensato. Mi scuso con chi, leggendo la notizia, dovesse sentirsi offeso. Quando si lavora tanto si può anche, nel tentativo di rispondere alle incalzanti domande che fate, sbagliare qualche virgola. Noi amiamo la Sicilia e l’abbiamo scelta per svolgere il G7 perché la consideriamo, nel settore dell’agricoltura e della pesca, una delle regioni più strategiche, non solo dell’Italia, ma dell’intera Europa, se non del mondo”.

La frase pronunciata dal ministro Lollobrigida, oltre a essere gravissima è semplicemente vergognosaafferma Gennaro Sicolo, presidente di CIA Agricoltori Italiani di Puglia – Non si tratta solo di una gaffe, purtroppo, perché nel decreto agricoltura la Puglia e tutto il Mezzogiorno d’Italia sono stati semplicemente depennati, con l’oscuramento di Granaio Italia e delle misure promesse per risollevare la cerealicoltura, per non parlare della Xylella. L’autonomia differenziata la stanno già applicando: le giuste risorse al Nord, nemmeno gli spiccioli e una minima attenzione al Sud. Il cambio di rotta che era stato promesso si è rivelato pura propaganda, solo e soltanto fumo, mentre il comparto primario pugliese e di tutto il Meridione vive un momento di straordinaria difficoltà. È davvero sconcertante”.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.