“Premio Venezia”: il giovane pianista Fulvio Nicolosi unico meridionale sul podio

Redazione Zerottouno News Redazione Zerottouno News7 Novembre 20233 min

Sono i più talentuosi laureati dei Conservatori italiani, i giovani pianisti che ogni anno competono per aggiudicarsi il podio del prestigioso Premio Venezia, quest’anno tenutosi dal 27 ottobre al 1 novembre 2023. Durante questa edizione i partecipanti erano 51, giovanissimi e freschi di diploma in conservatorio. Hanno condiviso, oltre al palcoscenico, tensioni e grandi emozioni. Fulvio Nicolosi ha superato eccellentemente le varie prove, dai 51 pianisti ai 12 concorrenti, fino ai 5 semifinalisti, calcando il palco de La Fenice a soli 20 anni con innumerevoli e generosi apprezzamenti da parte della giuria e del pubblico presente in sala, anche per il senso di appartenenza mostrato nei confronti della musica belliniana che ha avuto l’onore di portare su un palcoscenico tanto ambito.

Tra i premiati, l’unico meridionale (è siciliano, ndr) sul podio della 39° edizione è proprio Fulvio Nicolosi che si è aggiudicato il terzo posto portando nella sua città non solo il prestigio ma anche numerosi premi e borse di studio, oltre che la targa dal Teatro La Fenice e del Sindaco di Venezia.

Nicolosi conclude a Catania il Triennio Accademico di Primo Livello nella classe di Epifanio Comis, laureandosi con il massimo dei voti e la Menzione d’Onore «Per l’eccellente caratura esecutiva e interpretativa, per la lucidità nella ricerca di suoni e colori, per la tecnica ragguardevole […]» Attualmente è seguito dal Maestro Massimo Spada, frequentando l’ultimo anno del Biennio accademico di II livello ad indirizzo concertistico, presso il Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia. Una carriera tutta in ascesa per il giovanissimo pianista catanese, che raggiunge questo significativo traguardo non come un punto d’arrivo ma come una pietra miliare che segna la direzione ed anticipa l’avvenire.

BIOGRAFIA

Cresciuto in una famiglia di musicisti, Fulvio Nicolosi si avvicina al pianoforte all’età di 12 anni, entrando successivamente al Conservatorio Vincenzo Bellini di Catania sotto la guida del maestro Epifanio Comis con il quale conclude il Triennio Accademico di Primo Livello con il massimo dei voti e la Menzione d’Onore «Per l’eccellente caratura esecutiva e interpretativa, per la lucidità nella ricerca di suoni e colori, per la tecnica ragguardevole […]»

All’età di 20 anni è già vincitore di numerosi Premi in Concorsi pianistici nazionali ed internazionali, tra gli ultimi: Concorso Pianistico Steinway, Terzo Premio 2021; Concorso Internazionale “Villa Scacciapensieri” di Siena, Primo Premio 2022. Durante il più recente, “Nuova COPPA Pianisti Osimo 2022”, ha ricevuto una menzione speciale come finalista più giovane. Ha partecipato a decine di seminari tenuti da pianisti di fama internazionale come Beatrice Rana, Pietro De Maria, Jeffrey Swann, Roberto Cappello, Bruno Canino etc.

Si è esibito nell’ambito di stagioni concertistiche su palcoscenici di numerose città italiane, tra cui Roma, Perugia, Catania, Verona, Ragusa, Siena, Messina, Imperia, in veste di solista e in formazione cameristica. Tra i più recenti, a Roma presso il Reale Circo Canottieri Tevere Remo. Dal 2023 collabora regolarmente con il Quartetto Katàne. Suona nel Duo Nicolosi, formato con il fratello violoncellista Giulio: alla formazione è stato dedicato il brano “Schizo-Valse”, composto da Domenico Famà nel 2022 e pubblicato da Da Vinci edition.  Nel luglio 2023 debutta con l’orchestra, eseguendo il Concerto K466 di Mozart con la Camerata Strumentale Siciliana diretta da Manuel Tèvar. Attualmente frequenta il Biennio di Pianoforte ad Indirizzo Concertistico presso il Conservatorio di Perugia con il M⁰ Massimo Spada, pianista di rilievo internazionale.

Redazione Zerottouno News

Redazione Zerottouno News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

a2it.it

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.
Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.